Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il parlamento britannico ha votato in favore delle elezioni anticipate nel Regno Unito

Immagine di copertina

Il voto, come proposto dalla premier Theresa May, si svolgerà l'8 giugno. Solo dopo quella data partirà il “vero negoziato politico” con l'Ue per la Brexit

Il parlamento britannico ha votato in favore delle elezioni anticipate convocate dalla premier Theresa May per l’8 giugno. In favore del voto anticipato si sono espressi 522 parlamentari, contrari in 13.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Nel Regno Unito le elezioni nazionali si dovevano tenere non prima del 2020, ma May ha annunciato martedì 18 aprile di volerle anticipare a giugno per rafforzare il ruolo del paese nei negoziati per la Brexit con l’Unione europea.

Per l’approvazione delle elezioni anticipate erano necessari i voti di due terzi del parlamento.

Il “vero negoziato politico” sulla Brexit, secondo quanto riferito oggi dalla portavoce della Commissione europea, Margaritis Schinas, partiranno solamente dopo le elezioni britanniche. Nella serata del 18 aprile il presidente della Commissione Juncker e la premier May hanno parlato telefonicamente, secondo quanto riferito dalla portavoce.

“Il presidente considera che il vero negoziato politico sull’articolo 50 dei trattati con il Regno Unito partirà dopo le elezioni previste per l’8 giugno”, ha riferito durante il briefing quotidiano con la stampa.

— LEGGI ANCHE: La premier britannica May annuncia elezioni anticipate

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Se l’Europa vuole tenere testa a Usa, Russia e Cina deve dotarsi del Nucleare”: il realismo preventivo di Massimo Fini
Esteri / Mascherina all’aperto, quali sono i Paesi in Europa che hanno già tolto l’obbligo
Esteri / Vaccino unico per Covid e influenza: il via già in autunno
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Se l’Europa vuole tenere testa a Usa, Russia e Cina deve dotarsi del Nucleare”: il realismo preventivo di Massimo Fini
Esteri / Mascherina all’aperto, quali sono i Paesi in Europa che hanno già tolto l’obbligo
Esteri / Vaccino unico per Covid e influenza: il via già in autunno
Esteri / Usa, la sfida dei vescovi cattolici: approvato documento per vietare la comunione a Biden
Esteri / Iran, vince al primo turno l'ultraconservatore Ebrahim Raisi
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Esteri / Usa, il concerto di Bruce Springsteen è vietato a chi si è vaccinato con AstraZeneca
Esteri / Juneteenth, il giorno per ricordare la fine della schiavitù dei neri, diventa festa federale negli Usa