Covid ultime 24h
casi +15.746
deceduti +311
tamponi +253.100
terapie intensive -3

Un parlamentare anti-Lgbtq dell’Ohio si è dimesso dopo essere stato sorpreso a fare sesso con un uomo

Di Laura Melissari
Pubblicato il 15 Feb. 2018 alle 11:56 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 00:23
0
Immagine di copertina

Un parlamentare dell’Ohio, in prima linea nella campagna anti diritti Lgbtq, si è dimesso dopo essere stato sorpreso a fare sesso con un altro uomo nel suo ufficio.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Wes Goodman, repubblicano, professava una fervente fede cristiana ed era tra gli organizzatori di un raduno annuale contro l’aborto, la March for Life.

Goodman, che su Twitter si descrive come “Cristiano. Americano. Conservatore. Repubblicano. Marito”, ha spesso affermato pubblicamente che il matrimonio naturale è solo quello tra uomo e donna.

“Le famiglie sane, vivaci, prospere e motivate dai valori sono la fonte dell’orgogliosa storia dell’Ohio e la chiave per la futura grandezza”, scrive sul suo sito web, che adesso è offline.

Goodman era stato eletto rappresentante dell’87esimo distretto, nell’Ohio centro-settentrionale, l’anno scorso.

“Mi pento sinceramente delle mie azioni che mi hanno impedito di servire i miei elettori e il nostro stato in un modo che rifletta i migliori ideali di servizio pubblico”, ha detto il parlamentare. “Per coloro che ho deluso, mi dispiace, mentre passo al capitolo successivo della mia vita, chiedo sinceramente privacy per me, la mia famiglia e i miei amici”.

Il video delle dimissioni:

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.