Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Il Papa nomina il primo cardinale afroamericano della storia degli Stati Uniti

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 25 Ott. 2020 alle 13:13
86
Immagine di copertina

Il Papa ha nominato il primo cardinale afroamericano tra i 13 nuovi porporati. Si tratta di Wilton Gregory, 72 anni, capo dell’Arcidiocesi di Washington DC, la capitale Usa.

Nato il sette dicembre del 1947, ordinato sacerdote a Chinato nel 1973, Gregory fu nominato da Giovanni Paolo II vescovo ausiliare di Chicago (principale consacratore, il cardinale Joseph L. Bernardin) nel 1983 e nel 1993 vescovo di Belleville, sempre in Illinois. Benedetto XVI lo aveva poi nominato arcivescovo di Atlanta nel dicembre 2004, dove si insediò l’anno successivo.

Gregory era presidente della Conferenza episcopale degli Stati Uniti nel 2002, quando scoppiò per la prima volta lo scandalo della pedofilia nella Chiesa di oltreatlantico. In quel frangente propugnò l’adozione della Carta di Dallas per la tutela dei minori. Ad Atlanta si è profilato in tutti questi anni come un pastore vicino alla sensibilità di Papa Francesco su questioni come la protezione dell’ambiente, la pastorale con le persone omosessuali e l’accoglienza degli immigrati.

Leggi anche: Papa Francesco dice sì alle unioni civili per coppie omosessuali

86
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.