Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:28
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Orban entra nella lista di Rsf dei “nemici della libertà di stampa”: è il primo leader dell’Ue

Immagine di copertina
Il primo ministro ungherese Viktor Orban. Credit: EPA/JOHN THYS / POOL

Reporter Senza Frontiere (RSF) ha inserito il primo ministro ungherese Viktor Orban nella lista annuale dei “nemici della libertà di stampa”. È la prima volta che un capo di governo dell’Unione europea appare nella lista, insieme al leader nordcoreano Kim Jong Un e al presidente siriano Bashar Al-Assad, tra gli altri.

L’autorità di vigilanza sui media ha reso noto che Orban e il suo partito Fidesz “hanno assoggettato i media ungheresi passo dopo passo” da quando sono saliti al potere nel 2010. “Le emittenti pubbliche sono state centralizzate nei media statali che detengono MTVA, che include anche l’unica agenzia di notizie ungherese MTI”, ha affermato la RSF in una nota .

Per l’organizzazione con sede a Parigi, Orbán ha “costantemente minato l’indipendenza della stampa, ha trasformato il servizio pubblico in un organo di propaganda” e ha ridotto al silenzio “i media privati” grazie all’acquisto delle società “da parte di persone vicine al suo partito”. Insomma un giudizio spietato che il portavoce del premier bolla come una fake news.

Rsf ha osservato che la stampa regionale in Ungheria è stata interamente di proprietà di imprenditori amici di Orban dall’estate del 2017. “Nell’autunno del 2018, quasi 500 società di media filo-governative sono state fuse in una holding per coordinare centralmente la loro copertura”, ha affermato RSF.

L’Ungheria è classificata al 92esimo posto su 180 nell’indice RSF World Press Freedom di quest’anno.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"