Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:46
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Raccolta fondi per incentivare l’istruzione in Nepal

Immagine di copertina

La raccolta fondi "Promuovere resilienza in Nepal" prevede l'attivazione di un programma educativo di resilienza, della durata di 8 mesi

COMUNICATO ASSOCIAZIONE FRANCESCO REALMONTE SU TPI — Promuovere resilienza in Nepal è una raccolta fondi per attivare un programma educativo di resilienza nel distretto di Dhading in Nepal. 

Questa è stata una delle zone più colpite dal terremoto e abbandonata dagli aiuti governativi. A seguito del nostro primo impegno nella costruzione di un “Temporary Learning Centre”, ora vogliamo continuare con il nostro sostegno attraverso la formazione dei tutori di resilienza locali.

In questa nostra avventura, ci guida il nostro Partner Locale Apeiron che da 20 anni lavora a contatto con la popolazione nepalese, su progetti di alfabetizzazione e formazione professionale. Insieme a loro abbiamo pensato a un intervento post-terremoto che risponda agli effettivi bisogni degli insegnanti e bambini che frequentano la scuola.

Il progetto prevede l’attivazione di un programma educativo di resilienza, della durata di 8 mesi, nel Village Development Commettee di Jharlang (Nepal) e dintorni.

L’obiettivo è promuovere resilienza in questa lontana e abbandonata località, colpita dal terremoto del 25 aprile 2015, attraverso le seguenti azioni:

– intervento di formazione rivolto a 25 insegnanti;

– attività creativo-espressive a 150 studenti tra i 6 e i 13 anni;

– monitoraggio, valutazione dell’impatto del progetto e prospettive future.  

I fondi raccolti da questa campagna verranno impiegati per l’acquisto del materiale da utilizzare durante le attività con i bambini, per coprire i costi relativi agli spostamenti e al vitto dei beneficiari.

Il progetto prevede un costo totale di €10000, ma le restanti spese sono cofinanziate dall’Associazione Francesco Realmonte stessa, APEIRON e da Frasi.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”
Esteri / Elon Musk sulla crisi demografica in Italia: “Se continua così non ci saranno più italiani”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”
Esteri / Elon Musk sulla crisi demografica in Italia: “Se continua così non ci saranno più italiani”
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Esteri / Strage in Texas, la rabbia del coach Nba Steve Kerr che irrompe in conferenza stampa: “Non parlerò di basket”
Esteri / "Ha una protesi": il video che alimenta nuovi dubbi sullo stato di salute di Vladimir Putin
Esteri / Strage in Texas, il momento in cui il killer entra nella scuola elementare | VIDEO
Esteri / Stati Uniti, 18enne apre il fuoco in una scuola elementare: uccise 21 persone, tra cui 19 bambini
Esteri / Lo sfogo della rifugiata ucraina scappata con l’uomo che l’aveva accolta: “Non sono una sfasciafamiglie”
Esteri / Guerra in Ucraina, forze russe avanzano a est: “Sfondate difese ucraine nel Luhansk”. USA, stop all'esenzione: più vicino il default russo