Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:40
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

È morto il giornalista russo anti-Putin pestato a San Pietroburgo

Immagine di copertina

Nikolai Andrushchenko era stato vittima di un'aggressione il 9 marzo. Era noto per le sue inchieste sulla corruzione e sull'ascesa al potere del presidente russo

Un giornalista russo, Nikolai Andrushchenko, è morto in seguito a un pestaggio nella città di San Pietroburgo. L’attacco è avvenuto il 9 marzo. Da allora l’uomo si trovava in coma indotto.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Andrushchenko, 73 anni, era stato tra i fondatori del quotidiano Novy Peterburg. Nel 2015 aveva contribuito a una serie di inchieste sull’ascesa al potere di Vladimir Putin. Il direttore del giornale Novy Petersburg ha collegato l’aggressione al giornalista agli articoli sulla corruzione di cui era stato autore.

Andrushchenko nella sua carriera si era occupato più volte di diritti umani e aveva criticato più volte il regime di Putin e l’aumento di potere dei servizi di sicurezza. Nel 2007 era stato arrestato con accuse di diffamazione ed estremismo ed era già stato oggetto di un’aggressione.

Il giornalista era stato anche membro dell’amministrazione cittadina di San Pietroburgo dal 1990 al 1993.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento
Esteri / Dalla Francia a Israele: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori