Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:04
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Migranti, naufragio al largo della Tunisia: 43 morti. Altri 14 cadaveri trovati sulla spiaggia libica di Zawia

Immagine di copertina

Continua la conta dei morti nel Mediterraneo mentre le navi delle Ong sono quasi tutte ferme nei porti, la maggioranza delle quali per cavilli burocratici. Almeno 43 persone sono annegate al largo della Tunisia, nel naufragio di un’imbarcazione di migranti diretta dalla Libia verso l’Italia, mentre altre 84 persone sono state salvate, ha fatto sapere la Mezzaluna rossa tunisina secondo Reuters online. L’imbarcazione era partita da Zawia, città della Libia nord-occidentale con a bordo migranti provenienti da Egitto, Sudan, Eritrea e Bangladesh, spiega l’organizzazione umanitaria.

Proprio a Zawia, sono stati ritrovati i corpi di almeno 14 migranti, tra cui un bambino e una donna. Lo rende noto su Twitter la portavoce dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim), Safa Msehli. “È la raccapricciante realtà quotidiana nel Mediterraneo Centrale”, ha commentato nel post la portavoce.

Secondo Medici Senza Frontiere, “Nei primi sei mesi del 2021 almeno 721 persone hanno perso la loro vita, con un incremento tre volte superiore rispetto allo stesso periodo del 2020. Siamo di fronte a un’evidente realtà: mentre le navi umanitarie delle Ong sono bloccate, molte persone continuano a morire nel Mediterraneo”. Fra le navi bloccate c’è la GeoBarents di Medici senza frontiere, ferma al porto di Augusta dopo un’ispezione amministrativa durata 14 ore. “E’ la tredicesima volta in tre anni che l’Italia blocca navi umanitarie”, dice la Ong

Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"