Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:24
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La migliore e la peggiore nazione al mondo dove crescere un figlio

Immagine di copertina

La Svezia è in testa alla classifica, per l'Italia solo la 32esima posizione

La Svezia è la miglior nazione al mondo dove crescere un bambino. Lo sostiene un rapporto della banca HSBC realizzato dalla società di ricerca YouGov. Ma altri risultati dell’indagine sono meno scontati e riservano delle sorprese.

Per realizzarla sono state intervistate circa 27mila persone che vivono all’estero e gli è stato chiesto quanto è stato facile vivere, trovare un lavoro e crescere una famiglia nel paese che li ha ospitati.

Tra le diverse variabili prese in considerazione per determinare la nazione dove sia meglio crescere un figlio ci sono la vita sociale, la vicinanza al partner, la tolleranza, le prestazioni sociali per i bambini, la tolleranza, la qualità del sistema scolastico, la spesa media per crescere un figlio, l’integrazione e la qualità della vita.

La Svezia è in testa alla classifica, e questa non è una sorpresa: tre quarti dei genitori stranieri che vivono nel paese hanno dichiarato che crescere un figlio in Svezia è meglio che rispetto al paese di origine.

In particolare a determinare l’altissimo punteggio della Svezia sono stati lo stile di vita salutare (72 per cento delle risposte degli intervistati) e l’assistenza sociale per le famiglie con bambini (75 per cento)

Al secondo e terzo posto si sono rispettivamente classificati Repubblica ceca e Singapore. Male l’Italia, alla 32esima posizione, dietro a Russia, Filippine, Messico e Polonia. Deludente anche il Regno Unito, solo 29esimo nella classifica generale, che conta un totale di 45 paesi esaminati.

Per quanto riguarda il sistema scolastico, tra le nazioni che hanno avuto migliori risultati nell’educazione, nessuna di queste corrisponde ai paesi più ricchi: i valori più alti sono stati raggiunti da Singapore (75 per cento), Repubblica Ceca (64 per cento) e Russia (63 per cento).


Ecco la classifica completa: 

Nazione

Classifica

Sweden

1

Czech Republic

2

Singapore

3

New Zealand

4

Canada

5

Austria

6

Spain

7

Russia

8

Bahrain

9

Netherlands

10

Ireland

11

Germany

12

France

13

Belgium

14

Taiwan

15

Norway

16

Thailand

17

Hong Kong

18

South Africa

19

Australia

20

Poland

21

United Arab Emirates

22

Philippines

23

India

24

Japan

25

Switzerland

26

Malaysia

27

Mexico

28

United Kingdom

29

Peru

30

Turkey

31

Italy

32

Kenya

33

Oman

34

Vietnam

35

Qatar

36

USA

37

China

38

Saudi Arabia

39

Egypt

40

Kuwait

41

Brazil

42

Indonesia

43

Chile

44

South Korea

45

Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Esteri / Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: almeno un morto. Le autorità: "Non uscite e tenete porte e finestre chiuse"
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Esteri / Costretti a vivere tra le macerie: le vite spezzate dei bambini a Raqqa
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo