Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:25
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Francia, in marcia per il clima: a Parigi proteste di gilet gialli e black bloc

Immagine di copertina
La manifestazione pacifica viene interrotta dalla violenza a Parigi Credit: AFP

Incendi di cassonetti e lacrimogeni lanciati dalla polizia. Cento fermi tra i gilet gialli

Marcia per il clima a Parigi, proteste di gilet gialli e black bloc

La marcia per il clima a Parigi, uno degli eventi per la settimana di sciopero globale per l’ambiente, è stata disturbata dalla presenza violenta di black bloc. Incendi di cassonetti e lacrimogeni lanciati dalla polizia: la capitale francese è blindata.

Diversi gruppi di persone hanno partecipato a cortei non autorizzati nel quartiere di Saint-Lazare e agli Champs-Elysees. Sono 137 i manifestanti fermati nel corso della giornata di proteste. La cifra è stata fornita dalla prefettura della capitale francese, che ha denunciato la presenza di circa mille elementi “radicali” nel corteo.

Ci sono stati diversi lanci di lacrimogeni da parte della polizia, sugli Champs-Élysées, per disperdere gruppi di gilet gialli che volevano avvicinarsi alle zone vietate in questa giornata a rischio di fusione di diversi cortei.

Marcia per il clima, Greenpeace lascia il corteo

Greenpeace e Youth For Climate, tra gli organizzatori della giornata di mobilitazione, hanno invitato i loro sostenitori ad abbandonare la marcia a causa degli incidenti.

Su Twitter, Greenpeace ha invitato ad “evitare rischi” e ad “abbandonare la manifestazione, in quanto “non esistono le condizioni per una marcia non violenta”. Anche Youth for Climate ha invitato i manifestanti a tornare a casa.

Le altre manifestazioni

Circa 38mila persone sono scese in piazza a Parigi per sostenere la battaglia contro i cambiamenti climatici, 15mila dimostranti si contano a Lione, 10mila a Grenoble e cinquemila a Strasburgo.

Manifestazioni analoghe hanno avuto luogo anche a Lille, Bordeaux, Metz, Rouen, Nancy, Marsiglia, Tours, Angers, Bayonne e Caen.

Sono stati dispiegati circa 7.500 uomini delle forze dell’ordine, per le tre manifestazioni in contemporanea indette per oggi: per il clima, contro la riforma delle pensioni e il nuovo 45esimo appuntamento dei gilet gialli.

> Clima, una settimana di manifestazioni in tutto il mondo per difendere il pianeta
Ti potrebbe interessare
Esteri / La premier finlandese va in discoteca dopo essere stata in contatto con un positivo. “Mi dispiace”
Esteri / Variante Omicron, Regno Unito rischia 1 milione di casi. Parte il “piano B”: green pass e mascherina al chiuso
Cronaca / Patrick Zaki esce dal carcere dopo 22 mesi: “Grazie a chi mi ha sostenuto. Avete tenuto accesa la luce”
Ti potrebbe interessare
Esteri / La premier finlandese va in discoteca dopo essere stata in contatto con un positivo. “Mi dispiace”
Esteri / Variante Omicron, Regno Unito rischia 1 milione di casi. Parte il “piano B”: green pass e mascherina al chiuso
Cronaca / Patrick Zaki esce dal carcere dopo 22 mesi: “Grazie a chi mi ha sostenuto. Avete tenuto accesa la luce”
Esteri / Germania, Olaf Scholz è il nuovo cancelliere: dopo 16 anni Angela Merkel lascia il governo
Esteri / “Abbiamo lasciato morire i civili sotto i Talebani”: la testimonianza shock di un funzionario britannico
Cronaca / Patrick Zaki è stato scarcerato: “Sto bene, forza Bologna!”
Esteri / India, precipita elicottero che trasportava il capo delle forze armate: almeno 13 morti
Esteri / Turismo spaziale, il miliardario giapponese Yusaku Maezawa è partito per l’Iss dove trascorrerà 12 giorni
Esteri / “Perché non indossi l’hijab?”: la polizia iraniana aggredisce una donna su un bus | VIDEO
Esteri / Mosca ammassa truppe al confine con l’Ucraina. Biden minaccia Putin di forti sanzioni: “Tornare alla diplomazia”