Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:32
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

In Brasile 3.800 bambini sono nati malformati a causa del virus Zika

Immagine di copertina

Le malformazioni sarebbero dovute al fatto che le donne hanno contratto il virus durante la gravidanza

In Brasile sono stati rilevati 3.893 casi di malformazioni di bambini nati da madri colpite dal virus Zika durante la gravidanza.

La malattia viene trasmessa dalla zanzara Aedes aegypti, la stessa che è responsabile della diffusione di malattie infettive come la febbre gialla e la dengue.

Il Brasile sta affrontando una rapida diffusione del virus Zika. Almeno cinque bambini sono morti dopo aver contratto la malattia, mentre 44 decessi sospetti sono sotto indagine per capire se siano stati causati dallo stesso virus.

Il ministro della Salute brasiliano, Marcelo Castro, ha annunciato che verranno stanziati nuovi fondi per la ricerca di un vaccino contro la Zika “in tempi record”.

Al momento l’unico modo che si ha per contrastare la malattia è bonificare le acque dove la zanzara si riproduce.

Il numero di persone affette dal virus Zika sta aumentando anche in diversi paesi dell’America Latina. In Colombia sono stati rilevati oltre 13mila casi.

“Siamo il secondo paese dopo il Brasile per numero di casi rilevati” nel Sud America, ha detto il ministro della Salute colombiano Alejandro Gaviria.

Il primo caso di Zika su una donna incinta è stato riportato anche in Bolivia.

Negli Stati Uniti è stato diffuso un avviso da parte dei Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie che hanno invitato le donne incinte a evitare di recarsi in Brasile e negli altri paesi latinoamericani in cui sono stati registrati dei focolai di Zika.

La malattia è stata rilevata in: Brasile, Colombia, El Salvador, Guyana Francese, Guatemala, Haiti, Honduras, Martinica, Messico, Panama, Paraguay, Suriname, Venezuela e Porto Rico.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Israele, l’Idf conferma: “Morti altri due ostaggi sequestrati da Hamas e portati nella Striscia di Gaza”
Esteri / Usa 2024, boom di donazioni per i democratici. Harris: “Batterò Trump”. Il tycoon attacca: “Biden è stato il peggiore della storia”
Esteri / Chi è Kamala Harris, la vicepresidente designata da Biden come candidata alla Casa Bianca
Ti potrebbe interessare
Esteri / Israele, l’Idf conferma: “Morti altri due ostaggi sequestrati da Hamas e portati nella Striscia di Gaza”
Esteri / Usa 2024, boom di donazioni per i democratici. Harris: “Batterò Trump”. Il tycoon attacca: “Biden è stato il peggiore della storia”
Esteri / Chi è Kamala Harris, la vicepresidente designata da Biden come candidata alla Casa Bianca
Esteri / Si infiamma il fronte Yemen: intercettato missile ribelli Houthi
Esteri / Usa, l’annuncio di Joe Biden: “Mi ritiro dalla corsa e appoggio Kamala Harris come candidata democratica”
Esteri / Usa, l’indiscrezione del New York Times: “Biden non annuncerà l’eventuale ritiro prima della visita di Netanyahu”
Esteri / Yemen: gli Houthi rispondono al raid di Israele e attaccano una nave nel Mar Rosso
Esteri / Yemen: Israele ha bombardato il porto di Hodeidah controllato dagli Houthi
Esteri / Biden pronto all'addio dopo le pressioni dei democratici: "Potrebbe annunciarlo già nel fine settimana"
Esteri / Guasti informatici in tutto il mondo: aerei a terra e problemi a media e banche