Me

Usa: madre chiude il figlio di 4 anni in macchina per punirlo. “Faceva troppi capricci” ha dichiarato la donna alla polizia

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 11 Lug. 2019 alle 10:35 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 01:55
Immagine di copertina

Usa: madre abbandona il figlio di 4 anni nell’auto per punizione

Madre abbandona il figlio di 4 anni in auto per punizione: è l’incredibile vicenda avvenuta negli Usa lo scorso 5 luglio.

A raccontare ciò che è accaduto è il tabloid britannico The Sun.

Secondo quanto ricostruito dal quotidiano, i fatti si sono svolti nei pressi del City Park della città Draper, nello stato dello Utah, quando Jessica Lee Brown, di 28 anni, ha deciso di punire il figlio di 4 anni, lasciandolo in macchina, da solo e sotto il sole rovente, dopo che questi aveva iniziato a fare i capricci.

Per fortuna, il piccolo è stato notato da un uomo, che era di passaggio, il quale ha immediatamente avvertito la polizia.

Una volta giunti sul luogo, gli agenti hanno liberato il bambino, che è riuscito a salvarsi per un soffio. Il piccolo, infatti, aveva la fronte calda e gli occhi gonfi e respirava a fatica.

Se fosse passato un altro po’ di tempo, quasi sicuramente il ragazzino sarebbe morto nell’automobile.

Abbandona il figlio in auto e si reca a lavoro: bambino di tre anni morto dopo ore di agonia

Dopo essere stata rintracciata, la madre si è giustificata dicendo di essere esasperata dai continui capricci del figlio e di aver agito così per dargli una lezione.

Questo, però, non è bastato alla donna per evitare il carcere, dove è attualmente rinchiusa con l’accusa di abusi su minore.

La polizia, inoltre, dopo aver trovato una siringa nell’auto in cui era stato segregato il figlio, ha scoperto che la Brown faceva regolarmente uso di eroina.

Dopo l’arresto della madre, invece, il bambino è stato affidato a un parente.