Me

Libia, chiuso e poi riaperto l’aeroporto di Mitiga

Di Futura D'Aprile
Pubblicato il 21 Apr. 2019 alle 15:45 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 08:54
Immagine di copertina
Credit: Mahmud TURKIA / AFP

Libia chiuso aeroporto Mitiga – La notte del 21 aprile 2019, dopo i nuovi raid del maresciallo Khalifa Haftar sulla capitale libica Tripoli, ill Governo di accordo nazionale ha disposto la chiusura dell’aeroporto internazionale di Mitiga.

La struttura ha comunque riaperto nel corso della mattina dopo una breve chiusura disposta ieri sera “per ragioni di sicurezza aerea”.

A dare la notizia sono state le autorità dello scalo, che tramite un post su Facebook smentiscono che lo scalo sia stato bombardato limitandosi ad annunciarne la riapertura.

Di norma l’aeroporto di Mitiga, in parte civile e in parte militare, ha aerei in partenza e arrivo anche di notte, fino alle 8 del mattino.

I raid – Nella notte tra il 20 a e il 21 aprile 2019 il maresciallo Khalifa Haftar ha ordinato ai militari a lui fedeli di compiere alcuni raid aerei sulla capitale libica Tripoli.

La notizia è stata riportata dal giornale Libya Observer.

Intanto, il numero degli sfollati è salito a 32.100 mentre il bilancio dei morti, secondo l’Oms, è di 227, 1.128 i feriti.