Coronavirus:
positivi 13.179
deceduti 34.954
guariti 194.928

La rivolta alle molestie

Due ragazze indiane hanno picchiato tre uomini dopo che avevano tentato di molestarle su un bus

Di Redazione TPI
Pubblicato il 1 Dic. 2014 alle 19:47 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 23:25
0
Immagine di copertina

Due sorelle indiane hanno picchiato con una cinghia tre uomini che avevano provato ad aggredirle e molestarle.

È avvenuto lo scorso venerdì su un autobus nella città di Rohtak, nel nord dell’India, nello stato di Haryana. “Gli uomini hanno cominciato a toccarmi”, racconta Pooja, 19 anni, una delle due ragazze aggredite.

“Gli ho detto che se mi avessero toccato, avrei risposto con la forza e ce le avrebbero prese. Nessun passeggero ci ha aiutato, così io e mia sorella ci siamo sfilate le cinture e abbiamo iniziato a picchiarli”. La sorella di Pooja ha 22 anni e si chiama Aarti.

Un passeggero ha ripreso con il telefonino la scena e gli uomini sono stati arrestati dalla polizia, scrive la Bbc.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.