Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:24
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Lui la lascia perché è troppo grassa, ma lei perde 50 chili e vince il concorso di bellezza

Immagine di copertina

La storia di Jen Atkin, incoronata Miss Gran Bretagna 2020

Lui la lascia perché è troppo grassa, ma lei perde 50 chili e vince il concorso di bellezza

Quella di Jen Atkin è una di quelle storie di riscatto che bisognerebbe leggere una volta al giorno. O, almeno, dovrebbero farlo tutti quelli che, di fronte a una grande montagna, pensano a prescindere di non poter avere abbastanza fiato per iniziare la scalata. Quando in effetti, come in moltissimi casi, è solo “molto più difficile pensarlo che farlo”.

Jen è una giovane ragazza inglese che ha realizzato un piccolo grande sogno, quello di essere incoronata Miss Gran Bretagna. Ma il suo non è il classico cliché della bella bambina che diventa adulta e passa da reginetta del ballo del liceo alla vittoria di uno dei concorsi di bellezza più noti del Regno Unito. Perché Jen, in effetti, per arrivare a piacersi e piacere agli altri ha dovuto lavorare moltissimo e vincere, prima del titolo di “Miss Great Britain”, numerose battaglie.

Jen ha perso ben 50 chili di peso dopo essere stata scaricata dal suo ex fidanzato perché “troppo grassa”. Lo aveva conosciuto nel marzo 2011, quando era già ampiamente in sovrappeso, visto che l’ago della bilancia a quel tempo segnava circa 100 kg. I due – come racconta il New York Post – passavano il loro tempo libero, il fine settimana soprattutto, a casa ad ordinare cibo da asporto e a spendere, per questo, molti soldi.

I due avrebbero dovuto sposarsi nel 2015 ma poi quell’anno, quando Jen era arrivata a pesare 107 kg, il suo ragazzo ha deciso di interrompere la loro relazione per via del suo aspetto fisico.

“Quando mi ha lasciato ho pensato che la mia vita era finita, ho pianto per intere settimane e utilizzato il cibo come un anti-depressivo”. Così, dopo aver passato alcuni giorni neri, Jen ha deciso di “uscire dal tunnel”: si è iscritta in palestra e non poteva davvero crederci quando è stata selezionata tra le 10 finaliste del primo concorso di bellezza a cui ha partecipato nel 2017, il Miss Genting Sheffield.

E ora, al terzo tentativo, Jen ha finalmente conquistato la sua agognata corona di Miss Gran Bretagna. “È stato uno shock, tre anni fa non potevo neanche immaginare di vincere questo concorso”, ha spiegato emozionata la giovane inglese.

Jen è fiera del suo percorso, un percorso che l’ha portata ad essere più sicura di sé stessa ma non a cambiare personalità. “Il mio corpo è cambiato molto – ha infatti spiegato – ma io sono sempre la stessa e anche i giudici hanno capito che tipo di persona sono”.

“Sono incredibilmente onorata di essere la 75esima Miss Gran Bretagna e ora ho molti progetti in cantiere”, ha infine commentato una Jen Atkin sorridente e che ha oggi ritrovato l’amore.

Leggi anche:

Patrizia Mirigliani a TPI: “Miss Germania non sfila in bikini? È un’autocensura: basta ipocrisie, Miss Italia è un concorso di bellezza”

La finalista di un concorso di bellezza che ha ammesso di essere un uomo

Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane