Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:45
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Ismail Omar Guelleh è diventato presidente di Gibuti per la quarta volta

Immagine di copertina

Il presidente ha ottenuto l'87 per cento dei voti favorevoli. Il candidato dell’opposizione Omar Elmi Kaireh, dell'Unione per la salvezza nazionale è arrivato secondo

Ismail Omar Guelleh ha vinto le elezioni a Gibuti con l’87 per cento dei voti a favore, ottenendo così un quarto mandato presidenziale di cinque anni. 

Il ministro dell’Interno ha annunciato che il candidato dell’opposizione Omar Elmi Kaireh, del partito Unione per la salvezza nazionale è arrivato secondo, con il 7 per cento, 9.400 dei 133,356 voti espressi. Circa 3.844 schede elettorali sono state dichiarate non valide.

La Commissione elettorale indipendente ha detto che i risultati ufficiali saranno annunciati entro cinque giorni. 

La campagna elettorale nel paese è stata caratterizzata da tensioni interne forti. I sondaggi davano già il presidente uscente, Ismail Omar Guelleh, del partito Raggruppamento Popolare per il Progresso come favorito per un quarto mandato. 

Il presidente è al potere dal 1999, ed è solo il secondo presidente del paese da quando Gibuti ha avuto l’indipendenza dalla Francia nel È succeduto allo zio, Hassan Gould Aptidon. 

L’opposizione ha accolto male il cambiamento di rotta del presidente che ha annullato la sua decisione precedente di non correre per un quarto mandato, e alcuni partiti dell’opposizione hanno scelto di boicottare le elezioni. 

L’opposizione di Gibuti ha lamentato di essere stata soppressa. Hanno criticato la brutalità della polizia e hanno detto di non avere ricevuto una copertura mediatica equa. Ma nessun candidato espressione dell’opposizione è abbastanza forte da poter avere chanches di vittoria contro il presidente uscente. 

Nel 2010 la costituzione era stata modificata per rimuovere il limite di due mandati e ridurre il mandato presidenziale da sei anni a cinque.

Nel 2011 Guelleh aveva promesso che sarebbe stata la sua terza e ultima elezione, ma poi ha cambiato idea, ripresentandosi anche alle elezioni del 2016. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / La torre Al Jala, sede di Ap e Al Jazeera, si sbriciola in una nuvola di fumo
Esteri / Pioggia di razzi su Tel Aviv, Israele reagisce con 150 raid aerei. Netanyahu: "Ci vorrà ancora tempo ma ce la faremo"
Esteri / Casa bombardata a Gaza, morti 8 bambini e 2 donne
Ti potrebbe interessare
Esteri / La torre Al Jala, sede di Ap e Al Jazeera, si sbriciola in una nuvola di fumo
Esteri / Pioggia di razzi su Tel Aviv, Israele reagisce con 150 raid aerei. Netanyahu: "Ci vorrà ancora tempo ma ce la faremo"
Esteri / Casa bombardata a Gaza, morti 8 bambini e 2 donne
Esteri / Maxi attacco a Gaza, distrutto palazzo dei media evacuato e i tunnel di Hamas. Finora i morti sono 139
Esteri / Pulizia etnica e giornalisti arrestati: in Etiopia non basta un premio Nobel per la pace
Esteri / Un milione di dollari in palio per chi si vaccina: la lotteria dell’Ohio per incentivare i No Vax
Esteri / "Io, scrittore israeliano, vi dico che l'inferno non finirà mai: Israele non sa riconoscere i suoi errori"
Esteri / Nuovi raid su Gaza, tre razzi lanciati dalla Siria. Finora 126 morti
Esteri / “I vaccinati causano infertilità e aborti”: i no-mask pensano addirittura di usare la mascherina
Esteri / In Cambogia migliaia di persone sono rimaste senza cibo e medicine a causa del lockdown