Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:49
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Ismail Omar Guelleh è diventato presidente di Gibuti per la quarta volta

Immagine di copertina

Il presidente ha ottenuto l'87 per cento dei voti favorevoli. Il candidato dell’opposizione Omar Elmi Kaireh, dell'Unione per la salvezza nazionale è arrivato secondo

Ismail Omar Guelleh ha vinto le elezioni a Gibuti con l’87 per cento dei voti a favore, ottenendo così un quarto mandato presidenziale di cinque anni. 

Il ministro dell’Interno ha annunciato che il candidato dell’opposizione Omar Elmi Kaireh, del partito Unione per la salvezza nazionale è arrivato secondo, con il 7 per cento, 9.400 dei 133,356 voti espressi. Circa 3.844 schede elettorali sono state dichiarate non valide.

La Commissione elettorale indipendente ha detto che i risultati ufficiali saranno annunciati entro cinque giorni. 

La campagna elettorale nel paese è stata caratterizzata da tensioni interne forti. I sondaggi davano già il presidente uscente, Ismail Omar Guelleh, del partito Raggruppamento Popolare per il Progresso come favorito per un quarto mandato. 

Il presidente è al potere dal 1999, ed è solo il secondo presidente del paese da quando Gibuti ha avuto l’indipendenza dalla Francia nel È succeduto allo zio, Hassan Gould Aptidon. 

L’opposizione ha accolto male il cambiamento di rotta del presidente che ha annullato la sua decisione precedente di non correre per un quarto mandato, e alcuni partiti dell’opposizione hanno scelto di boicottare le elezioni. 

L’opposizione di Gibuti ha lamentato di essere stata soppressa. Hanno criticato la brutalità della polizia e hanno detto di non avere ricevuto una copertura mediatica equa. Ma nessun candidato espressione dell’opposizione è abbastanza forte da poter avere chanches di vittoria contro il presidente uscente. 

Nel 2010 la costituzione era stata modificata per rimuovere il limite di due mandati e ridurre il mandato presidenziale da sei anni a cinque.

Nel 2011 Guelleh aveva promesso che sarebbe stata la sua terza e ultima elezione, ma poi ha cambiato idea, ripresentandosi anche alle elezioni del 2016. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Esteri / Bradley Cooper minacciato nella metropolitana di New York: “Aggredito con un coltello”
Esteri / AIRL, a Roma il Gala dell’amicizia italo-libica: “Che sia l’inizio di una nuova vita, di una stretta collaborazione”
Esteri / Variante, nel Regno Unito torna l’obbligo di mascherina nei luoghi e sui mezzi pubblici
Esteri / Austria, morto di Covid l’esponente No Vax Biacsics: aveva tentato di curarsi con clisteri di candeggina
Esteri / Usa, sparatoria in una scuola del Michigan: 15enne apre il fuoco sui compagni. Morti 3 studenti
Cronaca / L'a.d. di Moderna: “Vaccini meno efficaci contro Omicron"
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda