Covid ultime 24h
casi +16.377
deceduti +672
tamponi +130.524
terapie intensive -9

Iraq annuncia la cattura di Qardash, candidato erede al Baghdadi alla guida dell’Isis

Di Anna Ditta
Pubblicato il 20 Mag. 2020 alle 22:04 Aggiornato il 20 Mag. 2020 alle 22:49
101
Immagine di copertina

L’intelligence irachena ha annunciato la cattura di Abdul Nasser Qardash candidato alla successione di Abu Bakr Al Baghdadi per la guida del sedicente Stato islamico (Isis). Lo riporta il giornale arabo al Arabiya. Il raid arriva un mese dopo che Mustafa al Kadhimi, ex capo dell’intelligence irachena, è diventato il primo ministro.

La televisione di Stato irachena ha trasmesso l’annuncio dei Servizi d’intelligence secondo cui Abdul Nasser Qardash era “candidato alla successione di Abu Bakr al-Baghdadi, a capo dell’organizzazione terroristica dell’Isis”. L’arresto, hanno spiegato, è stato possibile grazie “un’accurata operazione di intelligence”. “Qardash – riportano i servizi iracheni – ha ricoperto posizioni di leadership nell’organizzazione sin dai tempi di Al-Zarqawi, fino a raggiungere il ruolo di capo del comitato delegato sotto il califfato di al Baghdadi, e ha guidato le battaglie a Baghuz”. Non risulta, tuttavia, chiaro il suo ruolo attuale nell’organizzazione terroristica. Il capo annunciato alla guida dell’Isis è Amir Mohammed Abdul Rahman al-Mawli al-Salbi che conta diversi alias tra cui Haj Abdullah, Abu Abdullah al-Qurashi e Abdullah Qardash ma non Abdul Nasser Qardash.

101
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.