Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Iran, uccise la fidanzata a 17 anni: impiccato 25enne. Amnesty: “Ha confessato sotto tortura”

Immagine di copertina
Credit: Ansa foto

Arman Abdolali è stato impiccato a 25 anni in Iran. Quando ne aveva 17 è stato condannato alla pena di morte perché giudicato colpevole dell’uccisione della sua fidanzata. Per Amnesty International però, la confessione di Abdolali è stata estorta sotto tortura.

Abdolali, come è emerso anche nei processi di primo e secondo grado, era stato tenuto in isolamento per 76 giorni ed è stato ripetutamente picchiato affinché firmasse la sua confessione. Il ragazzo, inoltre, è stato condannato nel 2016 quando ancora era minorenne. La famiglia della ragazza uccisa ha rifiutato di perdonarlo, cosa che invece gli avrebbe permesso di evitare la pena capitale.

Il delitto è avvenuto nel 2014 e secondo il verdetto del tribunale il fatto che Abdolali abbia ucciso la fidanzata e poi abbia fatto sparire il corpo dimostra la sua “maturità mentale” e comunque in assenza di prove del contrario, questa doveva essere data per assodata.

L’Iran è uno dei Paesi firmatari del Patto internazionale sui diritti civili e politici e della Convenzione sui diritti dell’infanzia. Carte che vietano le condanne capitali per reati commessi da una persona di età inferiore ai 18 anni. Nonostante ciò continua ad applicare questa pena.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento
Esteri / Dalla Francia a Israele: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori