Siria, inviato Speciale ONU incontra il ministro degli Esteri russo

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 24 Nov. 2017 alle 08:34 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:59
0
Immagine di copertina
Staffan de Mistura. Credit: AFP

L’inviato speciale dell’Onu per Siria, Staffan de Mistura, è atteso oggi a Mosca per un incontro con il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov e rappresentanti del ministero della Difesa.

A riportare la notizia è l’agenzia stampa RIA, citando il vice ministro degli Esteri russo Gennady Gatilov.

L’incontro verterà sulla stabilizzazione della Siria e i si concentrerà sui colloqui intra-siriani in preparazione dell’incontro a Ginevra per il 28 novembre e del Congresso per il dialogo nazionale della Siria, previsto a Sochi in Russia dal 2 al 4 dicembre.

Dopo la sconfitta dell’Isis è necessario delineare il futuro della Siria, dove, secondo Washington, non c’è più spazio per il regime di Bashar al-Assad.

Secondo Mosca, il dittatore siriano ha accettato di seguire il “processo di Ginevra”, ossia il negoziato di pace gestito dall’Onu, attraverso l’inviato speciale Staffan de Mistura.

Questo meccanismo dovrebbe portare a una riforma costituzionale, seguita da elezioni supervisionate dal Palazzo di Vetro.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.