Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Secondo l’intelligence statunitense Putin ha ordinato di influenzare il voto USA

Immagine di copertina

Per il presidente eletto Trump il fatto non avrebbe alterato l'esito del voto

Il presidente russo Vladimir Putin avrebbe ordinato di aiutare Donald Trump a vincere le elezioni negli Stati Uniti. A renderlo noto è stata la Direzione dell’intelligence nazionale (Dni), che coordina i servizi segreti statunitensi, in un rapporto reso pubblico.

Il rapporto è stato reso noto poco dopo l’incontro tra i rappresentanti dell’intelligence e il presidente eletto Donald Trump, il quale ha detto che in ogni caso questo fatto non avrebbe in alcun modo influenzato o compromesso i risultati elettorali.

Secondo quanto scritto nel rapporto, il Cremlino avrebbe dato una chiara preferenza verso Donald Trump e sarebbe intervenuto nel tentativo di screditare Hillary Clinton, la candidata democratica sconfitta da Trump. 

Diverse autorità statunitensi avevano durante il 2016 sostenuto che ci fosse la Russia dietro l’hakeraggio delle e-mail di diversi esponenti democratici avvenuto durante l’estate e che aveva contribuito a screditare Hillary Clinton. Tuttavia Julian Assange, fondatore del sito WikiLeaks che ha diffuso le mail, ha dichiarato che non è stata la Russia a fornirgli tali mail, così come Mosca stessa ha smentito ogni coinvolgimento nella vicenda.

Trump, prima dell’incontro con l’intelligence, ha riferito che il tentativo di attribuire alla Russia responsabilità su possibili hakeraggi avvenuti durante le elezioni presidenziali altro non sarebbero stati che una “caccia alle streghe politica” messa in piedi dai suoi avversari.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa