Covid ultime 24h
casi +16.974
deceduti +380
tamponi +319.633
terapie intensive -73

I tifosi del Liverpool hanno dedicato un particolare inno al giocatore musulmano Momo Salah

Autore di trenta gol in trentasei apparizioni stagionali, il calciatore egiziano è diventato un idolo della Kop, conquistando la tifoseria dei "reds"

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 17 Feb. 2018 alle 15:32 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:47
0
Immagine di copertina

La tifoseria del Liverpool è nota in tutto il mondo per il calore e la passione con cui supporta la sua squadra del cuore.

Ma dopo la partenza per Barcellona del loro idolo Philippe Coutinho, i tifosi ora hanno trovato un nuovo beniamino per cui impazzire: si tratta di Momo Salah.

Autore di trenta gol in trentasei apparizioni stagionali, il calciatore egiziano è diventato un idolo della Kop, riuscendo a cancellare in pochi mesi la pessima reputazione ottenuta nel Regno Unito dopo la catastrofica esperienza con la maglia del Chelsea.

Dopo la vittoria per cinque reti a zero in casa del Porto, alcuni sostenitori ‘Reds’ hanno inventato un nuovo coro diventato subito virale, per omaggiare l’attaccante.

Ad Anfield, lo storico stadio cittadino, risuona infatti una canzone dedicata a Salah:

“Se è abbastanza forte per te, allora è abbastanza forte anche per me. Se segna ancora un po’, allora divento musulmano anche io! Se è abbastanza forte per te, allora è abbastanza forte anche per me. Seduto in una moschea, è lì che voglio stare. Mo-Salah-la-la-la-la-la”.

Lo stesso calciatore ha mostrato apprezzamento su Twitter.

Un canto che alcuni vedono come il segno di un cambiamento per combattere l’islamofobia, una vera e propria “forma di razzismo” diffusa nel Regno Unito e in tutta Europa.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.