Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:44
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

In India un uomo è stato arrestato perché gli puzzavano i calzini

Immagine di copertina

Il 27enne Prakash Kumar è stato denunciato per disturbo della quiete pubblica dopo aver litigato con i suoi compagni di viaggio, disgustati dalla puzza dei suoi calzini

In India un turista che viaggiava a bordo di un autobus diretto a Delhi è stato denunciato e arrestato per disturbo della quiete pubblica dopo aver litigato in maniera piuttosto accesa con gli altri passeggeri, disgustati dalla puzza dei suoi calzini.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il fatto, come riferisce il quotidiano “Hindustan Times”, è accaduto nella notte tra il 26 e il 27 novembre.

Dopo essersi tolto scarpe e calzini a bordo dell’autobus, Prakash Kumar, 27enne originario del Bihar, stato dell’India nord-orientale, ha cominciato a essere bersagliato dalle lamentele dei suoi compagni di viaggio a causa dell’odore insopportabile emanato dai calzini.

A seguito del rifiuto di Kumar di indossare nuovamente scarpe e calzini o di riporli in valigia, lontano dai nasi degli sfortunati passeggeri, è scoppiato un litigio che in poco tempo ha coinvolto tutte le persone a bordo del mezzo.

I passeggeri hanno poi convinto l’autista a fare una sosta alla stazione di polizia di Bharwain, nel distretto di Una, dove tutti insieme hanno presentato denuncia contro Prakash Kumar, che è stato fermato dalle autorità.

Poco dopo il rilascio su cauzione, il 27enne ha a sua volta denunciato gli altri passeggeri sostenendo che i suoi calzini non puzzavano e di essere stato aggredito senza alcun motivo legittimo.

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Siberia, cinque ragazzi trovano e salvano una bambina appena nata abbandonata a -20 gradi
Esteri / Francia, la proposta shock del candidato Zemmour: “Scuole separate per studenti disabili”
Esteri / Djokovic espulso dall’Australia, il presidente serbo: “Trattato come un assassino seriale”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Siberia, cinque ragazzi trovano e salvano una bambina appena nata abbandonata a -20 gradi
Esteri / Francia, la proposta shock del candidato Zemmour: “Scuole separate per studenti disabili”
Esteri / Djokovic espulso dall’Australia, il presidente serbo: “Trattato come un assassino seriale”
Esteri / “Il futuro dipende dai non vaccinati, salveranno l’umanità”: l’ultima teoria folle del Nobel Montagnier
Esteri / Djokovic, appello respinto: sarà espulso dall’Australia. “Deluso dalla sentenza”
Esteri / Proteste in Kazakistan, aggiornato il bilancio dei morti: sono 225
Esteri / Come in un film, dottoressa fa nascere una bambina in volo: “Si chiama Miracolo”
Esteri / Eruzione del vulcano sottomarino Hunga Tonga-Hunga Haʻapai, ora è allarme tsunami | VIDEO
Esteri / Novak Djokovic nuovamente in stato di detenzione al Park Hotel. Stanotte decisione definitiva sull’esplusione
Esteri / Stati Uniti, dura accusa alla Russia: “Ha inviato commando in Ucraina per dare il pretesto all’invasione”