Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 13:03
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

In India centinaia di donne sono state molestate la notte di capodanno

Immagine di copertina

Indignazione per le parole del ministro dell’Interno dello stato di Bangalore, secondo cui se ci sono state molestie è perché le donne vestivano “come le occidentali”

Nelle strade di Bangalore la notte di capodanno si sarebbero verificate una serie di molestie di massa ai danni delle donne come accaduto l’anno scorso a Colonia, in Germania.

Alcuni gruppi di uomini, come riportano i giornali locali, hanno aggredito le donne, come dimostrano una serie di foto in cui le donne molestate tentano di fuggire dalla folla o chiedono aiuto ai poliziotti.

Alcuni testimoni hanno raccontato al Guardian di decine di donne molestate e in un caso di una ragazza che rischiava di essere soffocata dalla folla che cercava di palparla.

Una fotografa, Chaitali Wasnick su Facebook ha denunciato di essere stata attaccata mentre stava uscendo dal posto di lavoro il pomeriggio del 31 dicembre.

Un’altra persona ha confermato di avere visto almeno altre due donne essere palpeggiate da un gruppo di 20-30 uomini e che gli agenti erano costretti a scortare le ragazze per evitare che venissero assalite dalla folla.

La polizia di Bangalore ha dichiarato che non aveva abbastanza personale per controllare tutte le strade e le piazze della città e di non aver ricevuto nessuna denuncia per molestie sessuali.

“Continueremo a indagare e ad analizzare video e foto per individuare i responsabili delle eventuali aggressioni”, ha dichiarato alla Bbc il commissario di polizia Praveen Sood.

In India il crimine delle molestie sessuali è estremamente diffuso, ma il fenomeno è sottostimato perché per ragioni culturali le donne spesso non denunciano i soprusi.

Indignazione hanno suscitato le parole del ministro dell’Interno dello stato di Bangalore, secondo cui se ci sono stati casi di molestie è perché le donne vestivano “come le occidentali”.

(Una donna scortata dalla polizia per le vie di Bangalore. Credit: Bangalore Mirror)

Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio