Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:31
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Russia, incendio nella base dei sottomarini atomici: due morti e preoccupazione per il livello delle radiazioni

Immagine di copertina
(Foto Twitter / Credits: Interfax News)

Almeno una decina di persone ferite

Russia, incendio nella base dei sottomarini atomici: un morto

Un incendio è scoppiato in Russia in una base militare a Severodvinsk, la “casa” dei sottomarini atomici della flotta del Nord. Due persone sono morte e i feriti sono almeno una decina. Un’eliambulanza è stata inviata sul luogo dell’incidente.

Paura delle autorità per il livello di radiazioni dopo le fiamme.

Cosa è successo a Severodvinsk

Il rogo ha avuto origine su una nave, stando a quanto riportato dall’agenzia di stampa Tass. Secondo l’agenzia Interfax, invece, nella notte sono state nettamente udibili delle esplosioni.

Non è necessaria “nessuna evacuazione” a seguito dell’incendio, ha riferito il governatore della regione di Arkhangelsk, nel nord della Russia, Igor Orlov.

“No, non esiste nulla del genere, non abbiamo tali informazioni”, ha detto quando gli è stato chiesto se ci fossero piani per l’evacuazione dei civili. Inoltre, il livello delle radiazioni a Severodvinsk “resta normale”, ha assicurato alla Tass una fonte nelle forze dell’ordine locali.

I sottomarini nucleari utilizzano motori alimentati da reattori nucleari a fissione per la propulsione. L’incendio, secondo le autorità russe, avrebbe provocato un temporaneo aumento del livello di radiazione.

A riferirlo è stata la portavoce delle autorità cittadine Kseniya Yudina. Il ministero della Difesa ha affermato invece che i livelli sono rimasti normali dopo l’emergenza e che non vi sono fughe pericolose nell’atmosfera.

> Qui tutte le notizie dal Mondo su Tpi
Ti potrebbe interessare
Esteri / Cuba approva con un referendum il codice delle famiglie: le coppie omosessuali potranno sposarsi e adottare
Esteri / Russia, neonazista apre il fuoco in una scuola: almeno 13 morti, tra cui 7 bambini
Esteri / Trionfo Meloni, esultano Orban e Le Pen: “Vittoria meritata”. Premier Borne: “Vigileremo sul rispetto dei diritti umani”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Cuba approva con un referendum il codice delle famiglie: le coppie omosessuali potranno sposarsi e adottare
Esteri / Russia, neonazista apre il fuoco in una scuola: almeno 13 morti, tra cui 7 bambini
Esteri / Trionfo Meloni, esultano Orban e Le Pen: “Vittoria meritata”. Premier Borne: “Vigileremo sul rispetto dei diritti umani”
Esteri / Iran: uccisa con 6 proiettili la 20enne Hadis Najafi mentre manifestava per Mahsa Amini
Esteri / Russia: 800 manifestanti arrestati per le proteste contro la mobilitazione in tutto il Paese
Esteri / Corea del Nord lancia missile balistico nel mar del Giappone
Esteri / Servizio militare, Putin: “Pene più dure a chi diserta o si arrende”. L’Ue: favorire asilo per chi scappa
Esteri / Josep Borrell: “Prendiamo sul serio minaccia nucleare di Putin”
Esteri / Yvon Chouinard: storia del fondatore di Patagonia, che ha deciso di donare la sua azienda per il clima
Esteri / Ucraina, missile russo su Zaporizhzhia: un morto e 7 feriti