Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 15:26
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il segretario di Stato americano John Kerry si reca a sorpresa in Afghanistan

Immagine di copertina

La visita non annunciata arriva in un momento difficile per l'Afghanistan, con il governo del presidente Ashraf Ghani fortemente indebolito

Il Segretario di Stato americano John Kerry si è recato a sorpresa in Afghanistan per mostrare il suo sostegno al governo e per cercare di disinnescare una crisi politica. 

La visita non annunciata arriva in un momento difficile per l’Afghanistan, con il governo del presidente Ashraf Ghani indebolito da lotte intestine tra rivali politici, dalla crisi economia e dai talebani, più forti che mai. 

Il portavoce del Dipartimento di Stato americano John Kirby, ha detto che Kerry avrebbe “ribadito il sostegno degli Stati Uniti” al governo e alle sue forze di sicurezza. 

Oltre a mostrare sostegno al governo, la visita sembra avere lo scopo di sollecitare la classe politica dell’Afghanistan litigiosa, a lavorare in modo più produttivo.

“La democrazia richiede la volontà da parte di persone provenienti da varie fazioni politiche, etniche e aree geografiche di mettere da parte quelle divisioni faziose e lavorare insieme per il bene comune”, ha detto Kerry all’inizio della commissione bilaterale Usa-Afghanistan, al vertice con il ministro degli Esteri afghano Salahuddin Rabbani.

Le forze Usa in Afghanistan saranno quasi dimezzate portando da 9.800 a 5.500 il numero dei soldati entro l’inizio del 2017.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni