Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:57
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Il ministro degli Esteri turco si è detto scioccato dal ritiro dall’atteggiamento statunitense sul ritiro dei miliziani dell’Isis da Raqqa

Immagine di copertina

In un comunicato rilasciato dal ministero degli Esteri di Ankara, il governo turco si è detto ‘scioccato’ dall’approccio del dipartimento della Difesa degli Stati Uniti nei confronti di un accordo, rivelato ieri dalla BBC, tra la milizia siriana curda YPG e il sedicente Stato Islamico per il ritiro dei miliziani dell’Isis dalla città siriana di Raqqa.

“Considerando le dichiarazioni del portavoce della coalizione internazionale contro lo Stato Islamico e che il dipartimento della Difesa degli Stati Uniti non ha negato l’esistenza di detto accordo, ma al contrario hanno dichiarato di “rispettarlo”, tutto questo è spaventoso”, si può leggere nel comunicato rilasciato da Ankara.

“L’accordo in questione è un esempio del fatto che se si combatte una battaglia al fianco di un’organizzazione terroristica contro un’altra organizzazione terroristica, queste alla fine decideranno di cooperare tra loro”.

Il governo turco considera le milizie curdo siriane affiliate al Pkk, un’organizzazione considerata terroristica da Stati Uniti, Turchia e Unione europea.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Liberato Baquer Namazi, ex responsabile Unicef detenuto in Iran insieme al figlio
Esteri / Lo stop del Cremlino al leader ceceno Kadyrov sull’uso dell’atomica: “Valutazioni obiettive ed equilibrate”
Esteri / Shock anafilattico dopo aver mangiato un burrito: i camerieri si rifiutano di chiamare i soccorsi e lui muore
Ti potrebbe interessare
Esteri / Liberato Baquer Namazi, ex responsabile Unicef detenuto in Iran insieme al figlio
Esteri / Lo stop del Cremlino al leader ceceno Kadyrov sull’uso dell’atomica: “Valutazioni obiettive ed equilibrate”
Esteri / Shock anafilattico dopo aver mangiato un burrito: i camerieri si rifiutano di chiamare i soccorsi e lui muore
Esteri / Quando Biden diceva: “Annettere alla Nato gli Stati Baltici sarebbe un errore”
Esteri / Perché la ragazza italiana Alessia Piperno è stata arrestata in Iran: il motivo del fermo
Esteri / Chi è Alessia Piperno, la travel blogger italiana arrestata in Iran
Esteri / Risposta Usa alle minacce nucleari russe: "Putin potrebbe prendere decisione irresponsabile"
Esteri / “In caso di attacco nucleare risponderemmo eliminando ogni forza russa in Ucraina”
Esteri / Burkina Faso: secondo golpe militare in un anno
Esteri / Proteste in Iran, Ong: “Uccise 92 persone”. Manifestanti rinchiusi nella Sharif University dalla polizia