Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Arrestati in Honduras cinque siriani con passaporti greci rubati

Immagine di copertina

Gli uomini sono stati fermati mentre cercavano di raggiungere gli Stati Uniti via terra

Le forze della polizia dell’Honduras hanno arrestato cinque uomini siriani che stavano viaggiando con passaporti greci rubati e avrebbero tentato di raggiungere gli Stati Uniti.  

Gli uomini, che sono stati trattenuti all’aeroporto internazionale della capitale honduregna Tegucigalpa, sarebbero arrivati dal vicino El Salvador martedì 17 novembre notte in aereo e nessuno di loro parlava greco.

Le forze speciali della polizia avrebbero ricevuto una segnalazione dalla Grecia riguardo ai sospetti e attualmente stanno cercando di stabilire la loro vera identità, secondo quanto dichiarato dal portavoce della polizia Anibal Baca.

Dall’Honduras, i cinque avrebbero avuto l’intenzione di attraversare il Guatemala e il Messico per poi raggiungere il confine con gli Stati Uniti via terra.

La sezione investigativa della polizia ha riferito che i passaporti sarebbero stati rubati ad Atene.

Molti politici americani hanno espresso preoccupazione per l’arrivo nel Paese di migranti dal Medioriente, soprattutto a seguito degli attentati terroristici rivendicati dall’Isis che hanno colpito Parigi venerdì 13 novembre.

Alcuni esponenti del partito repubblicano alla camera dei Rappresentanti hanno dichiarato di essere impegnati nell’elaborazione di una normativa per introdurre controlli più severi sui migranti provenienti da Siria e Iraq. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan