Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:13
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Hillary Clinton vince le primarie democratiche di Puerto Rico e si avvicina alla nomination

Immagine di copertina

La candidata democratica ha battuto il rivale Bernie Sanders con uno scarto di 25 punti, ma la partita decisiva si giocherà martedì in California

Domenica 5 giugno, Hillary Clinton ha vinto le primarie democratiche di Puerto Rico, facendo un ulteriore passo in avanti verso la nomination del partito democratico per le elezioni presidenziali degli Stati Uniti.

La candidata democratica era accreditata come favorita sull’isola caraibica e ha battuto lo sfidante Bernie Sanders che, nonostante lo svantaggio ormai praticamente incolmabile, ancora non si arrende.

L’affluenza è stata alta e si sono formate lunghe code nei 430 seggi dell’isola. Hillary Clinton ha conquistato il 60 per cento dei voti degli elettori democratici, Bernie Sanders il 35 per cento.

La partita politica fra i due non è ancora chiusa. Martedì 7 giugno sei diversi stati, inclusa la California, andranno al voto per determinare chi sarà il candidato ufficiale dei democratici nella corsa alla presidenza degli Stati Uniti.

A Hillary mancano meno di 30 delegati per superare la soglia dei 2.382 necessari per presentarsi alle votazioni dell’8 novembre. La convention che investirà ufficialmente il candidato di partito si terrà dal 25 al 28 luglio a Philadelphia. 

Anche una sconfitta in California, stato che assegna il più alto numero di delegati, non pregiudicherebbe la sua corsa alla Casa bianca. Tuttavia, un risultato negativo indebolirebbe ulteriormente la sua posizione nei confronti del candidato repubblicano Donald Trump, già dato avanti negli ultimi sondaggi.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “I vaccinati causano infertilità e aborti”: i no-mask pensano addirittura di usare la mascherina
Esteri / In Cambogia migliaia di persone sono rimaste senza cibo e medicine a causa del lockdown
Esteri / Iran, ragazzo di 20 anni decapitato dai suoi familiari perché gay
Ti potrebbe interessare
Esteri / “I vaccinati causano infertilità e aborti”: i no-mask pensano addirittura di usare la mascherina
Esteri / In Cambogia migliaia di persone sono rimaste senza cibo e medicine a causa del lockdown
Esteri / Iran, ragazzo di 20 anni decapitato dai suoi familiari perché gay
Esteri / L’uomo con 151 figli e 16 mogli: “Il mio lavoro è soddisfarle sessualmente”
Esteri / L’ex miss Myanmar si unisce alla lotta contro la dittatura militare: “Combatto per il mio Paese”
Esteri / David Grossman: “Il dialogo è fallito, la violenza fra arabi ed ebrei spezza il sogno della coesistenza”
Esteri / Trascinato dall’auto e lasciato agonizzante a terra: il “linciaggio” di un uomo accusato di essere palestinese
Esteri / Regno Unito, bambino di 9 anni colpito da un fulmine muore in campo
Esteri / L'indifferenza dell'Europa, le follie di Trump: ecco le vere colpe nel dramma di Gaza e del Mediterraneo (di Alberto Negri)
Esteri / Gaza-Israele: 90 vittime e 487 feriti. Biden difende gli israeliani