Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:19
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Guerra in Ucraina: per gli 007 di Mosca Putin adesso rischia il golpe

Immagine di copertina

“Non possiamo più portare i nostri figli a Disneyland”. Così si sfoga un agente dei servizi segreti russi in una delle lettere trapelate e pubblicate dall’ attivista russo Vladimir Osechkin, secondo cui il rischio di un golpe da parte dei Servizi di sicurezza della Federazione russa (Fsb) contro il presidente Vladimir Putin aumenta “di settimana in settimana” mentre la guerra d’invasione in Ucraina entra nel suo secondo mese. Secondo quanto riferito dal whistleblower che opera al cuore dei servizi d’intelligence russi citato da Osechkin sul Times di Londra, c’è un’alta possibilità che si verifichi presto un golpe contro Putin. Osechkin, uno degli attivisti per i diritti umani in cima alla lista dei ricercati di Mosca per aver denunciato ai giornalisti gli abusi del sistema carcerario – ha pubblicato finora una decina di lettere con l’hashtag #FSBletters, in cui descrive il caos e il diffuso malcontento tra gli 007 russi dopo la pasticciata invasione dell’Ucraina. Per l’attivista, la decisione stessa di assumersi tale rischio per un agente dei servizi rappresenta un forte segnale del diffuso malcontento verso lo zar Putin, il quale peraltro ha accusato proprio l’Fsb del fallito tentativo di rovesciare il governo di Kiev.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi
Esteri / Guerra in Ucraina, Lavrov, il piano di pace italiano "non è serio". L'Italia revoca 4 onorificenze ai russi "per indegnità"
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”