Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 00:02
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

L’ultimatum dell’Europa ad Atene su Schengen

Immagine di copertina

L'Unione europea ha dato alla Grecia tre mesi di tempo per rendere efficaci i propri controlli delle frontiere

L’Unione europea ha dato alla Grecia tre mesi di tempo per rendere efficaci i controlli delle proprie frontiere. La natura stessa del confine greco, infatti, è molto complessa da controllare, soprattutto per via marittima, per via delle centinaia di isole, molte delle quali di dimensioni estremamente ridotte, che si trovano sul mare Egeo.

Anche per questa ragione, due settimane fa l’Unione europea ha riferito che la Grecia è stata particolarmente negligente nel controllare il proprio confine con paesi al di fuori dell’area Schengen.

La richiesta dell’Unione europea alla Grecia arriva proprio in un momento in cui diversi paesi hanno temporaneamente sospeso il trattato di Schengen per quello che riguarda i propri confini nazionali.

La richiesta fatta alla Grecia, che non essendo in grado di controllare i propri confini non è di conseguenza in grado di tutelare anche quelli dell’intera area Schengen: in questo modo, i paesi che vorranno sospendere temporaneamente il trattato potrebbero sentirsi in qualche modo giustificati dalla situazione greca.

Nel corso del 2015, sono stati circa 850mila i migranti che hanno raggiunto l’Unione europea passando dalla Grecia. Nel 2016, finora, sono state già 80mila le persone che hanno raggiunto l’Europa da quello stesso percorso.

Per la Grecia, che già per via della crisi del debito nazionale sta affrontando il rischio di un’uscita dalla zona euro, si affaccia lo spettro anche di un allontanamento da Schengen.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”