Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:43
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

I giochi da tavolo creati dai nazisti durante la guerra

Immagine di copertina

Il regime nazista produsse diversi passatempi per ragazzi che propagandavano apertamente la conquista dell’Europa da parte del Terzo Reich

Se i giochi da tavolo aventi come tema la guerra sono tuttora una presenza fissa nei negozi – basti pensare all’eterno Risiko! – durante la Seconda guerra mondiale erano in vendita alcuni giochi che ai nostri giorni risulterebbero decisamente inquietanti.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Come ricostruisce il sito Atlas Obscura a partire da cimeli presenti in vari musei relativi alla Seconda guerra mondiale, il regime nazista produsse diversi passatempi per ragazzi che propagandavano apertamente la conquista dell’Europa da parte del Terzo Reich.

In uno di loro, per esempio, le pedine devono farsi strada in una sorta di percorso da gioco dell’oca che ha la forma di una svastica, mentre in un altro il terreno di gioco è una mappa del Regno Unito da circondare con sommergibili e navi da guerra.

Secondo Steven Luckert, curatore dell’Holocaust Memorial Museum di Washington, inculcare certi valori di supremazia nazionale e di razzismo nella gioventù dell’epoca era una missione particolarmente importante per i nazisti che speravano in un futuro trionfale per la loro ideologia.

Attraverso i giochi prodotti durante il conflitto si può addirittura cogliere come cambiava la percezione dei tedeschi man mano che le prospettive per il regime si facevano sempre meno rosee: compaiono più frequentemente personaggi come spie e agenti segreti, si descrive la pericolosità dei raid aerei e anche i materiali di costruzione si fanno più scadenti.

Nella gallery, alcuni di questi giochi ancora oggi presenti in diversi musei del mondo.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Nasce CRO Cyber Rights Organization con sede all’Aja: ai vertici due giovani italiane
Esteri / I proiettili usati per reprimere le manifestazioni in Iran sono prodotti da un’azienda italo-francese
Esteri / Uccide il compagno con una coltellata e rivela l’omicidio su Facebook cambiando lo status in “vedova”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Nasce CRO Cyber Rights Organization con sede all’Aja: ai vertici due giovani italiane
Esteri / I proiettili usati per reprimere le manifestazioni in Iran sono prodotti da un’azienda italo-francese
Esteri / Uccide il compagno con una coltellata e rivela l’omicidio su Facebook cambiando lo status in “vedova”
Esteri / “Harry aspetta un figlio dalla sua amante”: lo scoop che fa tremare il principe
Esteri / Le artiste iraniane sfidano il regime mostrandosi senza velo
Esteri / Foto hot su Onlyfans: poliziotta di Scotland Yard sospesa dal servizio
Esteri / Spagna, la destra di Vox in piazza contro Sánchez: “Governa contro il popolo, dimissioni subito”
Esteri / Riportato in vita un virus intrappolato nel permafrost siberiano per 48.500 anni
Esteri / Guerra in Ucraina, la rivelazione del New York Times: “La Nato sta finendo armi e munizioni”
Esteri / Proteste in Cina, la Bbc denuncia l’arresto di un suo inviato: il giornalista Ed Lawrence