Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:45
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Germania: via al tetto al prezzo dell’energia, prevista spesa di 200 miliardi

Immagine di copertina

Non ha tenuto a lungo la proposta del governo federale di imporre ai consumatori un’accise sul gas, con prezzi già schizzati alle stelle, per aiutare le aziende fornitrici di energia. Alla fine del suo isolamento il cancelliere Olaf Scholz guarito dal Covid ha fatto inversione di rotta e ha annunciato la cancellazione della misura, che doveva entrare in vigore ad ottobre, per introdurre un tetto al prezzo del gas. Così, i cittadini e le imprese sarebbero finalmente al riparo dall’aumento del prezzo del gas, quintuplicato negli ultimi mesi.

Neanche un centesimo sarà tolto però ai fornitori della materia prima: la differenza la pagherà lo Stato. Verranno stanziati 200 miliardi di euro l’anno, una somma astronomica se si considera che è quasi pari al budget annuale per l’istruzione (240 miliardi). Una spesa considerata una seconda “svolta epocale” dopo la decisione presa all’inizio della guerra di aumentare di 100 miliardi la spesa militare. La sua natura infatti non è tanto diversa: come ha spiegato il ministro delle Finanze Lindner, del partito dei liberali, si tratta di sferrare una controffensiva economica al nemico.  Si allontana però così il suo sogno di non aumentare il debito pubblico. “I prezzi devono scendere” ha detto Olaf Scholz. In effetti, la situazione farebbe fare uno scostamento di bilancio anche al più ortodosso dei liberisti pur di evitare una “crisi sociale”. Il comunicato del governo lo dice a parole sue: “La Russia sta cercando di destabilizzare l’ordine democratico”. Non avevano compreso bene la situazione a Berlino quando un mese fa ancora chiedevano alla popolazione di finanziare tramite un prelievo sul gas la sopravvivenza delle aziende energetiche. Solo dopo aver visto le acque del mare del Nord bulicare per via delle falle ai gasdotti Nordstream si sono ricreduti.

Sulla stampa tedesca si è cercato di capire come verrà finanziata la misura, che secondo la stessa Commissione europea comporta “più costi che benefici”. Il governo vuole ricorrere ad un pacchetto di 200 miliardi di euro finanziati da crediti. Come garanzia verranno presentati i soldi del Fondo economico di stabilizzazione, un fondo di crisi già esistente.

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa 2024: ecco chi potrebbe essere il candidato vicepresidente di Kamala Harris
Esteri / Usa, il primo comizio di Kamala Harris: “Controlli sulle armi, accesso all’aborto, lotta alla povertà, sanità a prezzi accessibili e rilancio della classe media”
Esteri / Russia, autobomba a nord di Mosca: “Feriti un alto ufficiale dell’esercito e la moglie”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa 2024: ecco chi potrebbe essere il candidato vicepresidente di Kamala Harris
Esteri / Usa, il primo comizio di Kamala Harris: “Controlli sulle armi, accesso all’aborto, lotta alla povertà, sanità a prezzi accessibili e rilancio della classe media”
Esteri / Russia, autobomba a nord di Mosca: “Feriti un alto ufficiale dell’esercito e la moglie”
Esteri / Gaza: 39.145 morti dal 7 ottobre. Idf: "Feriti gravemente due soldati a Rafah"
Esteri / Russia: Mosca paga ai volontari quasi 60mila euro all’anno per combattere in Ucraina
Esteri / Usa: la direttrice del Secret Service Kimberly Cheatle rassegna le dimissioni dopo l’attentato a Trump
Esteri / Rapporti con la lobby pro-Israele e critiche sulla guerra: ecco come la pensa Kamala Harris su Gaza
Esteri / Usa, donna chiama la Polizia e il vicesceriffo le spara: il video che lo inchioda
Esteri / Il primo discorso di Kamala Harris: "Conosco i tipi come Trump: predatori sessuali, truffatori, imbroglioni"
Esteri / Gaza: oltre 39mila morti e 90mila feriti. Media: "Domani Netanyahu incontrerà Trump"