Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:52
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Covid, la denuncia in Germania: “Nelle case di riposo lotterie per decidere chi sarà vaccinato”

Immagine di copertina

A denunciare il caso è stato Lutz Stroppe, un ex segretario di Stato del ministero della Sanità, facendo riferimento alla struttura in cui si trova la madre di 88 anni

In alcune case di riposo per anziani in Germania sarebbe stata organizzata una “lotteria” per decidere chi viene vaccinato e chi no contro il Covid-19. A denunciare il fenomeno è stato Lutz Stroppe, un ex segretario di Stato del ministero della Sanità, facendo riferimento alla struttura in cui si trova la madre di 88 anni. Ma come riferisce la Bild, che ha fatto emergere la vicenda, altri utenti su Twitter hanno segnalato altri episodi simili.

“Le vaccinazioni sono iniziate questa settimana”, ha scritto Stroppe. “Ma le dosi non bastano, e ora si tira a sorte chi deve essere vaccinato prima. La buona educazione mi impedisce di illustrare i miei sentimenti”. Il caso ora rischia di infiammare ancora di più la polemica sulla penuria di vaccini che sta investendo il ministero della Sanità tedesco guidato da Jens Spahn.

“In alcune strutture, le dosi vengono somministrate in modo arbitrario dalle squadre addette alle vaccinazioni a persone che non fanno parte dei gruppi prioritari. I Laender devono essere chiamati alle loro responsabilità”, sono state le parole del presidente della Commissione Sanità del Bundestag, Erwin Rueddel. Il presidente dell’Unione anziani tedesca, Otto Wulff, ha dichiarato: “Non si può certo decidere a sorte chi ha bisogno del vaccino e chi no. Qualcuno deve avere il coraggio di decidere chi deve essere vaccinato prima e chi no”.

Leggi anche: 1. La variante inglese è più diffusa tra i bambini: riaprire le scuole significherebbe favorire il virus/ 2. Heather Parisi risponde a TPI: “Vi spiego perché ho detto che non voglio vaccinarmi” / 3. Speranza: “Nuove restrizioni dal 7 gennaio, non possiamo permetterci un ‘liberi tutti’”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI
Ti potrebbe interessare
Esteri / Vaiolo delle scimmie, l’Oms avverte: “Quadro in rapida evoluzione”
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto
Esteri / La gaffe di George W. Bush: “La brutale invasione dell’Iraq… volevo dire “dell’Ucraina” | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / Vaiolo delle scimmie, l’Oms avverte: “Quadro in rapida evoluzione”
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto
Esteri / La gaffe di George W. Bush: “La brutale invasione dell’Iraq… volevo dire “dell’Ucraina” | VIDEO
Esteri / Guerra in Ucraina, Google chiude i suoi uffici in Russia
Esteri / Guerra in Ucraina, Mosca: "Pronti per ripresa negoziati". Erdogan: no a Svezia e Finlandia nella Nato
Esteri / Il giornalista russo Solovyov ancora contro Draghi: “Non lo ha eletto nessuno”
Esteri / Giappone, 24enne riceve per errore 340mila euro di aiuti per il Covid e se li gioca tutti al casinò
Esteri / Ucraina, soldato russo “ha chiuso la famiglia in uno scantinato e stuprato una ragazza”
Esteri / Drone russo sgancia una granata dentro a un bicchiere di plastica | VIDEO
Cronaca / Mosca espelle 24 diplomatici italiani: “Da Roma azioni ostili e immotivate”