Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Gaza, attentato fallito contro il premier palestinese. Abu Mazen accusa Hamas

Immagine di copertina
Agenti di sicurezza vicino a un'automobile del convoglio del premier dell'Anp danneggiata dall'esplosione. Credit: Wissam Nassar/dpa

Al passaggio del convoglio di Rami Hamdallah si è registrata un'esplosione che ha ferito 7 persone, ma ha lasciato illeso il primo ministro dell’Autorità nazionale palestinese

Un’esplosione si è verificata martedì 13 marzo a Gaza, al passaggio del convoglio del primo ministro dell’Autorità nazionale palestinese Rami Hamdallah, che si trovava in visita nel territorio costiero. Almeno sette persone sono rimaste ferite nell’esplosione, ma Hamdallah è rimasto illeso ed è stato immediatamente allontanato dalle sue guardie del corpo.

Secondo i resoconti dei media arabi, Hamdallah stava tornando a Gaza dopo aver attraversato il valico di Beit Hanoun. Anche il capo dell’intelligence Majid Faraj si trovava a bordo del convoglio del primo ministro, ed è rimasto illeso.

La striscia di Gaza si trova sotto il controllo del movimento islamico Hamas da oltre dieci anni.

Il premier palestinese si trova a Gaza per inaugurare un impianto di desalinizzazione nella striscia, costruito come parte degli accordi di riconciliazione tra il partito di governo Fatah e Hamas.

L’Autorità Nazionale Palestinese (Anp) ha immediatamente condannato l’attacco, che al momento non è stato rivendicato da nessun gruppo. Il presidente dell’Anp, Mahmoud Abbas, noto anche come Abu Mazen, ha accusato il movimento islamico Hamas di essere responsabile del “vile attacco”.

Hamas ha respinto su Twitter le accuse del presidente palestinese e ha condannato l’attacco “considerandolo parte del tentativo di destabilizzare la sicurezza a Gaza e di sventare gli sforzi per raggiungere l’unità nazionale”.

In seguito all’attentato, il premier Hamadallah ha dovuto interrompere la propria visita nella striscia. “Ritornerò a Gaza, nonostante quello che è successo oggi e chiedo ad Hamas di consentire al governo di controllare efficacemente la Striscia. Quello che è successo oggi non ci impedirà di continuare gli sforzi di riconciliazione”, ha detto.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Sorelline rapite dal padre: ritrovato in fondo al mare il corpo di Olivia. Si cerca l'altra bambina
Esteri / Cameraman corre più veloce di tutti gli atleti e vince i 100 metri: il video è virale
Esteri / La balena inghiottisce il pescatore: l’uomo si salva per un colpo di tosse
Ti potrebbe interessare
Esteri / Sorelline rapite dal padre: ritrovato in fondo al mare il corpo di Olivia. Si cerca l'altra bambina
Esteri / Cameraman corre più veloce di tutti gli atleti e vince i 100 metri: il video è virale
Esteri / La balena inghiottisce il pescatore: l’uomo si salva per un colpo di tosse
Esteri / La morte di George Floyd e la pandemia da Covid-19: le storie che hanno vinto i premi Pulitzer del 2021
Esteri / L’Iran espelle una suora italiana
Esteri / Tensione fra Italia ed Emirati Arabi: a rischio la base strategica in Medio Oriente
Esteri / Perù: procuratore chiede l’arresto di Keiko Fujimori, candidata della destra alle recenti elezioni
Esteri / Putin protesta, l'Uefa ordina all'Ucraina di cambiare la maglia "politica"
Esteri / Usa, una canna di marijuana gratis a chi si fa il vaccino anti-Covid
Esteri / “Senza pace non c’è calcio”: in Colombia la protesta contro il governo arriva fuori dagli stadi