Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:57
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Nepal alle urne per il primo turno delle elezioni generali

Immagine di copertina
Una donna vota al primo turno delle elezioni in Nepal. Credit: PRAKASH MATHEMA

Si tratta delle prime elezioni parlamentari dal 1999. Il secondo turno si terrà il 7 dicembre, mettendo fine alla transizione democratica a lungo rimandata nel paese

Milioni di cittadini in Nepal hanno votato domenica 26 novembre per la prima fase delle elezioni parlamentari e provinciali, oltre dieci anni dopo la fine della ribellione maoista. Si tratta delle prime elezioni dopo la fine della guerra civile nel paese e l’abolizione della monarchia (nel 2007) e del primo voto parlamentare dal 1999.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Domenica 26 novembre l’esercito è stato in allerta a causa di una serie di piccoli roghi attribuiti a un gruppo isolato di ribelli maoisti, che hanno riportato nella mente dei cittadini nepalesi la violenza e l’instabilità che il paese si è lasciato alle spalle.

La seconda fase delle elezioni si terrà il 7 dicembre, mettendo fine alla transizione democratica a lungo rimandata nel paese. I risultati saranno noti a metà dicembre.

La nuova costituzione, approvata nel 2015, ha dichiarato il Nepal uno stato federale con tre livelli di governo: federale, provinciale e locale. Oltre 15 milioni di cittadini sono stati chiamati a votare i 275 membri del parlamento e le assemblee provinciali.

 

Il centrista Partito del Congresso del Nepal si sta confrontando con un’alleanza formata dagli ex ribelli maoisti e dal partito comunista UML.

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Liberato Baquer Namazi, ex responsabile Unicef detenuto in Iran insieme al figlio
Esteri / Lo stop del Cremlino al leader ceceno Kadyrov sull’uso dell’atomica: “Valutazioni obiettive ed equilibrate”
Esteri / Shock anafilattico dopo aver mangiato un burrito: i camerieri si rifiutano di chiamare i soccorsi e lui muore
Ti potrebbe interessare
Esteri / Liberato Baquer Namazi, ex responsabile Unicef detenuto in Iran insieme al figlio
Esteri / Lo stop del Cremlino al leader ceceno Kadyrov sull’uso dell’atomica: “Valutazioni obiettive ed equilibrate”
Esteri / Shock anafilattico dopo aver mangiato un burrito: i camerieri si rifiutano di chiamare i soccorsi e lui muore
Esteri / Quando Biden diceva: “Annettere alla Nato gli Stati Baltici sarebbe un errore”
Esteri / Perché la ragazza italiana Alessia Piperno è stata arrestata in Iran: il motivo del fermo
Esteri / Chi è Alessia Piperno, la travel blogger italiana arrestata in Iran
Esteri / Risposta Usa alle minacce nucleari russe: "Putin potrebbe prendere decisione irresponsabile"
Esteri / “In caso di attacco nucleare risponderemmo eliminando ogni forza russa in Ucraina”
Esteri / Burkina Faso: secondo golpe militare in un anno
Esteri / Proteste in Iran, Ong: “Uccise 92 persone”. Manifestanti rinchiusi nella Sharif University dalla polizia