Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:12
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Chi ha vinto le elezioni in Montenegro

Immagine di copertina

Il Partito democratico dei socialisti ha ottenuto la maggioranza dei voti alle elezioni in Montenegro, ma potrebbe non ottenere la maggioranza dei seggi in parlamento

Il Partito democratico dei socialisti ha ottenuto la maggioranza dei voti alle elezioni in Montenegro, ma potrebbe non ottenere la maggioranza dei seggi in parlamento. Si tratta del partito dell’attuale premier Milo Djukanovic, filo-occidentale, il quale per governare potrebbe quindi aver bisogno di coalizzarsi con altri partiti.

Nelle intenzioni del primo ministro c’è quella di portare il paese all’interno della Nato e dell’Unione europea, prospettiva alla quale la Russia si è fortemente opposta. 

Il ministro dell’Interno ha invitato i sostenitori del partito che ha vinto le elezioni a festeggiare in casa piuttosto che per strada. L’avvertimento arriva dopo l’arresto di 20 paramilitari serbi sospettati di pianificare attacchi per l’occasione.  

Secondo le autorità, i paramilitari potrebbero aver progettato di rapire il primo ministro Djukanovic, in carica dal 1998, prima come presidente e successivamente come primo ministro. 

Tra gli arrestati c’è anche l’ex comandante delle forze speciali serbe, Bratislav Dikic, che era stato rimosso dalla carica nel 2013 a causa di presunte attività criminali. 

La principale formazione di opposizione, il partito democratico filo-russo, secondo i primi dati elettorali, ha ottenuto poco più del 20 per cento dei voti. Secondo il leader dell’opposizione, Andrija Mandic, del Fronte democratico, l’annuncio degli arresti era solo propaganda. L’opposizione inoltre accusa Djukanovic di corruzione e clientelismo. 

Molti montenegrini non sono d’accordo con l’obiettivo di portare il paese nella Nato e questo aspetto sta fortemente dividendo l’opinione pubblica. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi
Esteri / Guerra in Ucraina, Lavrov, il piano di pace italiano "non è serio". L'Italia revoca 4 onorificenze ai russi "per indegnità"
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”