Covid ultime 24h
casi +17.455
deceduti +192
tamponi +257.024
terapie intensive +15

Duplice attentato suicida nel nordest della Nigeria

Alcune fonti riportano che due bambine tra i sette e gli otto anni si sono fatte esplodere nei pressi di un affollato mercato. Tre vittime e diversi feriti

Di TPI
Pubblicato il 11 Dic. 2016 alle 16:54 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:46
0
Immagine di copertina

Due attentatrici suicide si sono fatte esplodere in un’area affollata nei pressi di un mercato nella città di Maiduguri, nello stato nordorientale di Borno, in Nigeria, uccidendo tre persone e ferendone diverse. È accaduto domenica 11 dicembre 2016.

Secondo l’agenzia di stampa Afp, che ha citato un uomo appartenente a una milizia locale, si è trattato di due bambine di età compresa tra i sette e gli otto anni. Un testimone le avrebbe viste scendere da un risciò e innescare le cinture esplosive.

Maiduguri è il centro dell’attività terroristica del gruppo estremista Boko Haram, che negli ultimi sette anni ha ucciso oltre 20mila persone e costretto 2,6 milioni civili ad abbandonare le proprie case.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.