Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 12:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Due ospedali siriani sono stati bombardati nella provincia di Idlib

Immagine di copertina

Si ritiene che gli attacchi siano stati ordinati dal regime siriano o dalla Russia. Le vittime sono state in tutto otto tra medici e civili

Aerei probabilmente russi o siriani hanno bombardato due ospedali della provincia di Idlib il 27 aprile. Il primo attacco contro l’ospedale di Deir al-Sharqi ha causato la morte di tre medici e il ferimento di altre persone. Il secondo ospedale colpito si trova nel villaggio di Maar Zita. In questo secondo episodio le vittime sono state almeno cinque.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

“Il regime e i russi stanno provando ad attaccare sistematicamente i rimanenti ospedali di Idlib per rendere la vita delle persone nelle aree liberate intollerabile”, ha detto Younis Abdul Rahim, operatore della protezione civile che ha visitato entrambi i siti.

Sia la Siria che la Russia hanno negato di aver attaccato infrastrutture civili. Molti ospedali sono stati spostati sotto terra proprio per evitare di essere obiettivi di bombardamenti. Dall’inizio del mese di aprile, tuttavia, le strutture sanitarie colpite sono state già otto.

L’ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli Affari Umanitari ha denunciato che questi bombardamenti stanno privando la popolazione locale dei servizi basilari di assistenza.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”
Esteri / Indonesiano positivo al Covid finge di essere la moglie e prende un aereo: scoperto durante il volo
Esteri / Come funziona il Green Pass all’estero: ecco i Paesi dove è obbligatorio e per quali attività
Esteri / Ombre cinesi sul G20 di Napoli: Pechino complica l'accordo sul clima
Esteri / “Chiedono il vaccino ma è troppo tardi”: il racconto del medico che cura i pazienti Covid non vaccinati
Esteri / Ungheria, Orban sfida l'Ue: "Un referendum sulla legge anti-Lgbtq"
Esteri / Jeff Bezos ringrazia i dipendenti e i clienti Amazon: “Avete pagato il mio volo nello spazio”
Esteri / C'è anche Macron nella lista dei probabili spiati col software Pegasus