Covid ultime 24h
casi +19.143
deceduti +91
tamponi +182.032
terapie intensive +57

Un drone dell’Isis ha ucciso due peshmerga curdi e ferito due soldati francesi in Iraq

L’attacco dell’Isis è nuovo nel suo genere, anche se da tempo i servizi segreti temevano che i jihadisti potessero utilizzare a scopo bellico droni per uso commerciale

Di TPI
Pubblicato il 12 Ott. 2016 alle 10:27 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:02
0
Immagine di copertina

Un drone carico di esplosivi inviato da miliziani alleati dell’Isis ha ucciso due peshmerga curdi e ferito gravemente due soldati francesi. L’attacco è avvenuto il 2 ottobre, ma la notizia è stata diffusa solo martedì 11 ottobre dal quotidiano francese Le Monde.

Il drone era un modello per uso commerciale, come quelli utilizzati per consegnare pacchi. Il piccolo velivolo a controllo remoto è stato intercettato e abbattuto, ed è poi esploso all’impatto. Non è chiaro se il detonatore sia stato attivato da un timer o a distanza.

I due soldati francesi delle forze speciali colpiti in modo più grave sono stati trasferiti in Francia per ricevere cure mediche. Altri militari sono stati feriti lievemente dall’esplosione.

La Francia partecipa alla coalizione a guida statunitense per combattere il sedicente Stato islamico e ha inviato in Iraq circa 500 soldati delle forze speciali con il compito di addestrare i miliziani curdi che combattono nel nord del paese.

L’attacco dell’Isis è nuovo nel suo genere, anche se da tempo i servizi segreti temevano che i jihadisti potessero utilizzare a scopo bellico i droni per uso commerciale.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.