Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:09
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Una donna ha scoperto che il marito le somministrava cibo avvelenato per scattarle foto senza vestiti

Immagine di copertina

Una donna ha rivelato che il marito le dava cibo avvelenato e girava video in segreto quando erano a letto

Candice, una donna di 51 anni di Newheaven, Stati Uniti, è stata vittima del marito che le somministrava cibo avvelenato e le faceva video in segreto quando erano a letto. Oggi Candice rivive il dramma di quei momenti, mentre lui, Stephen Lee, sta per tornare libero dopo appena 16 mesi di carcere.

Non si dà pace, Candice, che trova ingiusto che l’ormai ex marito sconti una pena così leggera. Stephen Lee ha anche confessato di aver drogato la moglie e di aver installato una telecamera segreta in camera da letto per riprendere la moglie, inconsapevole di tutto.

Per 17 anni ha usato una spycam per scattare foto alla moglie quando non aveva vestiti addosso. Prima, però, le metteva del sonnifero nel cibo, in modo da poterla spogliare senza che lei si opponesse.

Parlando esclusivamente a The Sun, Candice ha dichiarato: “Ha portato gli abusi domestici a un livello completamente nuovo e i tribunali lo hanno lasciato libero di camminare”.
Candice, ex pilota di veicoli pesanti, incontrò il montatore di pneumatici Stephen proprio sul posto di lavoro e dopo essersi frequentati per qualche tempo hanno deciso di sposarsi, nell’ottobre del 2001.

Appena sette mesi dopo venne alla luce la loro bambina Rhona, ma il matrimonio era già fragile. Gli sbalzi di umore di lui rendevano Candice ancora più insicura. I due si sono separati nel 2016

Sette mesi dopo nacque la loro figlia Rhona, ma lei dice che il loro matrimonio iniziò a crollare mentre gli sbalzi d’umore la lasciavano insicura nella loro stessa casa.

La coppia si è separata nel 2016 dopo che Candice ha chiesto di fare una pausa nella loro relazione prima di decidere di provare il loro matrimonio. I sospetti che qualcosa non andasse erano iniziati quando, durante un weekend nel Sussex, mentre guidava Candice ha accusato una strana stanchezza che non aveva mai avuto prima.

Da quel giorno in poi, durante ogni fine settimana, la donna veniva drogata dal marito. “Ero sempre assonnata, mi addormentavo sulla sedia e Stephen mi portava a letto”, ha detto.

Inoltre, Candice ha raccontato anche che il cibo che mangiava spesso aveva un sapore strano, amaro.

A quel punto, quando i sospetti erano diventati troppo grandi, Candice ha deciso di andare alla polizia. Gli agenti le hanno consigliato di andare in una infermeria del distretto per procedere a dei test delle urine.

Gli esami hanno messo nero su bianco quello che stava succedendo: per mesi a Candice erano stati somministrati antidepressivi e altri farmaci per l’insonnia, a sua insaputa. A quel punto la polizia ha proceduto alla perquisizione della casa, trovando una telecamera nascosta nella camera da letto della coppia. Il dispositivo era collegato al cellulare di Stephen Lee.

“Quando gli agenti sono venuti a casa, lo hanno trovato con due pacchetti di farmaci in tasca. Ce ne erano anche di vuoti nei cassetti della sua camera da letto”, ha continuato la donna.

“Dall’estratto conto in banca ho scoperto che stava acquistando farmaci online e li faceva consegnare alla porta accanto”, ha raccontato ancora Candice. Quando la polizia ha avuto tra le mani il suo cellulare, ha trovato una serie di foto che erano state scattate alla donna.

“Ero disgustata. Non avevo mai posato per lui senza i miei vestiti addosso”. Non c’erano foto in cui i due avevano rapporti a letto, ma solo foro di Candice senza vestiti. Ora la donna si batte perché la pena di Stephen sia aumentata.

Tenta di avvelenare il marito ricoverato in ospedale: fermata donna di Bra
Ti potrebbe interessare
Esteri / Singapore, abrogata la legge che puniva sesso gay: risaliva all’epoca coloniale
Esteri / Per 11 giorni aggrappati al timone di una petroliera: tre migranti sopravvivono alla traversata dalla Nigeria alle Canarie
Esteri / L’allarme di Kiev: “Navi russe con 84 missili nel Mar Nero e nel Mediterraneo”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Singapore, abrogata la legge che puniva sesso gay: risaliva all’epoca coloniale
Esteri / Per 11 giorni aggrappati al timone di una petroliera: tre migranti sopravvivono alla traversata dalla Nigeria alle Canarie
Esteri / L’allarme di Kiev: “Navi russe con 84 missili nel Mar Nero e nel Mediterraneo”
Esteri / Qatar, un alto dirigente ammette che i lavoratori morti per preparare i Mondiali sono stati “tra i 400 e i 500”
Esteri / “Diritti tutelati dalla legge”: la Cina si difende dalle accuse di repressione del dissenso per le politiche anti-Covid
Esteri / Iran, 16enne uccisa perché indossava un cappello da baseball al posto dell’hijab
Esteri / Mondiali, famiglie dei calciatori dell’Iran minacciate: “Violenze e torture se manifesteranno ancora contro il regime”
Esteri / Va dall'oculista per un banale controllo agli occhiali e torna a casa cieco
Esteri / Wikileaks, Lula chiede la liberazione di Assange: “Che crimine ha commesso?”
Esteri / Patrick Zaki, udienza aggiornata al 28 febbraio. Gli attivisti: “Memoria difensiva inascoltata”