Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Evento-test a Liverpool: oltre 6mila persone in pista, niente mascherine e zero distanze

 

Per la prima volta dopo oltre un anno nel Regno Unito diverse migliaia di appassionati di musica si sono raccolti per ballare legalmente, bere e ascoltare musica a un maxi evento a Liverpool. Si tratta del primo di una serie di eventi-test, eventi pilota promossi dal governo e monitorati da vicino dalle autorità sanitarie per verificare se sia possibile allentare le misure di distanziamento senza scatenare nuovi focolai di coronavirus. Sono tremila i partecipanti, che prima e dopo dell’evento si sono sottoposte al tampone.

Una giornata “monumentale”, ha commentato il dj Yousef del Circus nightclub di Liverpool. Il Regno Unito ha registrato complessivamente oltre 127mila decessi legati al Covid-19, ma sta gradualmente allentando le restrizioni.

Un altro evento di questo tipo è in programma nello stesso luogo sabato; poi domenica 5mila fan parteciperanno a un concerto della band Blossoms al Sefton Park, sempre a Liverpool. E gli eventi-test culmineranno il 15 maggio allo stadio di Wembley, dove una folla di 21mila persone, pari a un quarto della capacità della struttura, guarderanno la finale dell FA Cup di calcio.

Non è il primo test di questo genere (con tampone pre e post serata). A Barcellona, in Spagna, il concerto-esperimento con 4.500 persone ha dato buoni risultati, nel senso che sul totale dei partecipanti sono stati trovati pochissimi positivi, che potrebbero non essersi infettati in quell’0ccasione, anche perché tutti avevano su naso e bocca una mascherina Ffp2 con l’obbligo di non toglierla mai. Altri esperimenti si sono svolti pure in Olanda.

Leggi anche: 1. Patrick Zaki chiede il vaccino anti-Covid: “Cerca di proteggersi in un abominevole carcere sovraffollato”; // 2. Retroscena TPI – Commissione d’inchiesta Covid: la Lega rischia il boomerang sulle Regioni; // 3. “Qui a Tokyo lo sport riparte dopo un anno di Covid, c’è gran voglia di gareggiare”: a TPI il tecnico della Federazione Nuoto; // 4. Quando la pandemia sarà finita, come faremo a capirlo? (di S. Mentana)

Ti potrebbe interessare
Esteri / A dieci ore dal gol vittoria, il calciatore Christian Atsu tra i dispersi del sisma in Turchia
Esteri / Bimbo di 6 anni ordina mille dollari di cibo con lo smartphone del padre: “Non so se ridere o arrabbiarmi”
Esteri / “Peccato, avrebbe potuto vincere”: l’ironia della portavoce russa sull’assenza di Zelensky in video a Sanremo
Ti potrebbe interessare
Esteri / A dieci ore dal gol vittoria, il calciatore Christian Atsu tra i dispersi del sisma in Turchia
Esteri / Bimbo di 6 anni ordina mille dollari di cibo con lo smartphone del padre: “Non so se ridere o arrabbiarmi”
Esteri / “Peccato, avrebbe potuto vincere”: l’ironia della portavoce russa sull’assenza di Zelensky in video a Sanremo
Esteri / I quoll rischiano l’estinzione: non dormono per fare più sesso
Esteri / Tragedia in Francia: morti 7 bambini e la loro madre in un incendio. Grave il padre
Esteri / Terremoto: colpita anche Aleppo, già martoriata dalla guerra civile | VIDEO
Esteri / Terremoto in Turchia, le immagini della devastazione | VIDEO
Esteri / “Putin mi ha promesso che non ucciderà Zelensky”: il racconto dell’ex premier israeliano
Esteri / Papa Francesco, concluso il viaggio in Africa: “I cristiani possono cambiare la storia”
Esteri / La Cina minaccia “azioni in risposta” all’abbattimento del pallone spia che sorvolava gli Stati Uniti