Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Il primo ministro del Pakistan può mantenere il suo incarico

La corte ha stabilito che non ci sono sufficienti prove per la rimozione di Nawaz Sharif che è accusato di corruzione insieme ai suoi figli

Di TPI
Pubblicato il 20 Apr. 2017 alle 13:24 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 16:47
0
Immagine di copertina

La corte suprema del Pakistan ha stabilito che il primo ministro Nawaz Sharif potrà rimanere al potere. Non esistono sufficienti prove per sostenere le accuse di corruzione sollevate dall’opposizione. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Solo due giudici su cinque si sono pronunciati a favore della rimozione del primo ministro dal suo incarico. La Corte ha disposto ulteriori indagini per stabilire le responsabilità dei figli di Sharif che sono accusati di aver usato compagnie offshore per acquistare proprietà a Londra.

Alcuni manifestanti hanno organizzato una protesta nella capitale Islamabad per chiedere le dimissioni del primo ministro. Sharif e la sua famiglia negano le accuse di cui sono oggetto.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.