Coronavirus, ultime notizie. Trump: “Test migliori, ecco perché tanti contagi Covid”. Wuhan vieta per 5 anni consumo di animali selvatici

Aggiornamenti in tempo reale dal mondo sull'epidemia da Covid-19

Di Anna Ditta
Pubblicato il 20 Mag. 2020 alle 06:12 Aggiornato il 20 Mag. 2020 alle 22:39
8
Immagine di copertina
Una donna nella metropolitana di New York. Credit: EPA/JUSTIN LANE

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – L’Oms ha dato il via libera a un’inchiesta indipendente sulla gestione della pandemia di Coronavirus. Nel mondo intanto si sono superati i 4,6 milioni di casi e i 297 mila morti, secondo gli ultimi dati della John Hopkins University. Qui le ultime news sul Covid-19 in Italia. Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, mercoledì 20 maggio 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 22,38 – Spagna, parlamento approva proroga del lockdown fino al 6 giugno. Il Parlamento spagnolo ha approvato la proroga dello stato di emergenza, e quindi delle misure di lockdown, di altre due settimane per fronteggiare la pandemia di Covid-19. Il premier Pedro Sanchez è riuscito a ottenere il via libera nonostante l’opposizione dei suoi avversari di destra e le proteste contro il suo governo di coalizione di minoranza, guidate sempre dall’estrema destra Vox e appoggiate dal Partito popolare. E’ la quinta volta che lo stato di emergenza viene rinnovato, il che significa che le restrizioni rimarranno in vigore fino al 6 giugno con il provvedimento approvato con 177 voti a favore, 162 contrari e 11 astensioni.

Ore 21,30 – Coronavirus, 325 mila morti nel mondo, Usa e Regno Unito in testa. La pandemia di Coronavirus ha ucciso oltre 325 mila persone in tutto il mondo, tra cui più di tre quarti in Europa e negli Stati Uniti. Lo riporta un conteggio elaborato da Afp. Nel mondo sono stati registrati 4,9 milioni i casi di contagio. In Europa, il continente più colpito, i morti sono quasi 170mila, su quasi due milioni di contagi. Gli Stati Uniti sono invece il Paese con il maggior numero di vittime (oltre 92mila), davanti a Regno Unito (35mila), Italia (32mila), Francia (28mila) e Spagna (27mila).

Ore 20,10 – Cina: a Wuhan vietato il consumo di animali selvatici – La città di Wuhan ha vietato la caccia e il consumo di animali selvatici per cinque anni. Lo ha comunicato, attraverso i social network, l’amministrazione della città da cui è partita l’epidemia di Covid-19. Le nuove norme, che entrano in vigore oggi, renderanno anche più difficile ottenere la licenza per chiunque voglia allevare, cacciare o vendere animali selvatici. Dopo lo scoppio dell’epidemia di Coronavirus, il governo cinese aveva emesso un bando temporaneo al commercio illegale di fauna selvatica, venduta al mercato di Wuhan dove si sono registrati alcuni dei primi casi di persone affette da polmonite atipica.

Ore 19,15 – Oms: “Saremo esaurienti nell’inchiesta” – Il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus ha dichiarato che l’inchiesta sulla risposta dell’Oms alla pandemia di Covid-19 non è qualcosa di inedito perché “era già stato fatto con ebola, Sars e altri grandi focolai”. “L’Oms è responsabile e chiede responsabilità, quando la faremo sarà ampia e completa e coinvolgerà tutti i settori in modo da poter avere tutte le informazioni, imparare da esse e migliorare il futuro”.

Ore 16,25 – Cnn: “Trump sta per finire idrossiclorochina” – Donald Trump sta per concludere la sua cura personale a base di idrossiclorochina per contrastare il Coronavirus. Lo riporta la Cnn, citando fonti anonime.

Ore 15,10 – Trump: “Incompetenza Cina ha causato massacro” – Il presidente americano, Donald Trump, è tornato ad attaccare la Cina per il ruolo avuto nella pandemia di Coronavirus. “Qualche matto in Cina ha appena diffuso una dichiarazione incolpando tutti tranne la Cina per il virus che ha ucciso centinaia di migliaia di persone. Per favore spiegategli che è stata l”incompetenza della Cina’ e nient’altro, che ha causato questa strage in tutto il mondo”., ha scritto su Twitter il capo della Casa Bianca.

Ore 14,50 – Sri Lanka, oltre 60mila arresti per violazione coprifuoco Covid – La polizia in Sri Lanka ha arrestato oltre 60 mila persone in due mesi per aver violato il coprifuoco introdotto per contrastare la diffusione del Coronavirus. Lo ha riferito l’agenzia di stampa cinese Xinhua, ricordando che dal 20 marzo nella capitale Colombo e nei dintorni vige la limitazione totale dei movimenti mentre nel resto del Paese è prevista solo nelle ore notturne. Secondo i dati forniti dalle forze dell’ordine, dalla sua imposizione sono state arrestate 60.425 persone: tra le accuse, essere stati sorpresi mentre gironzolavano per strada, assembramento e consumo di alcol in spazio pubblico. In Sri Lanka sono stati riportati finora 1.027 casi di Covid-19 e 9 morti.

Ore 14,30 – Cina: al via i lavori del Parlamento – Dopo l’epidemia di Coronavirus, in Cina riprendono i lavori dei due rami del Parlamento, l’Assemblea nazionale del Popolo. E per la prima volta da decenni l’appuntamento annuale sarà in ritardo rispetto al calendario tradizionale di inizio marzo.

Coronavirus ultime notizie | Ore 11,15 – Ue, Dombrovskis: “Colpiti da asteroide, nessuno resti indietro” – “Il Coronavirus ci ha colpito come un asteroide e ha lasciato un cratere nell’economia europea, per questo il pacchetto di primavera è stato riformulato e semplificato per fornire assistenza ai nostri Stati membri mentre attraversano la tempesta”. Lo dice il vicepresidente esecutivo della Commissione, Valdis Dombrovskis, presentando il pacchetto di primavera dell’esecutivo Ue. “Per questa fase immediata, il nostro obiettivo è investire nella salute pubblica e nella protezione di posti di lavoro e aziende. Mentre passiamo alla ripresa, il semestre sarà essenziale nel fornire un approccio coordinato per riportare le nostre economie sulla strada della sostenibilità e crescita inclusiva – ha concluso – nessuno dovrebbe essere lasciato indietro”.

Ore 11,00 – Ue: “Situazione straordinaria, no procedura per nessun Paese” – La Commissione europea non aprirà nessuna procedura per deficit eccessivo nei confronti di nessuno Stato membro a causa della situazione straordinaria legata alla pandemia di Coronavirus. Lo fa sapere lo stesso esecutivo Ue presentando il pacchetto di primavera del semestre europeo con le raccomandazioni per i singoli paesi. “Alla luce dell’eccezionale incertezza legata all’impatto straordinario macroeconomico e fiscale della pandemia – fa sapere Bruxelles – la Commissione ritiene che in questo momento non debba essere presa alcuna decisione sull’opportunità di collocare gli Stati membri nell’ambito della procedura per i disavanzi eccessivi”.

Coronavirus ultime notizie | Ore 10,15 – Russia supera 300mila contagi – La Russia ha registrato altri 8.764 casi di Covid-19 e 135 decessi nelle ultime 24 ore; secondo i dati diffusi dal centro operativo per la gestione dell’emergenza, il totale dei contagi ha superato la soglia dei 300mila (precisamente 308.705). Il bilancio complessivo dei morti è arrivato a sfiorare i 3 mila (2.972).

Ore 09,30 – Il caldo dell’estate non fermerà il Coronavirus: lo studio – E’ uno dei temi più ricorrenti adesso che si avvicina la bella stagione, ma uno studio pubblicato sulla celebre rivista Science potrebbe finalmente dare una risposta definitiva: il caldo dell’estate non fermerà il Coronavirus. O meglio: le alte temperature e l’umidità, spiegano i ricercatori dell’università di Princeton guidati da Rachel Baker, non possono nulla contro il Covid-19 se la maggior parte della popolazione non ha ancora sviluppato l’immunità al virus (Leggi la notizia).

Ore 09,00 – Turismo e Covid, chi apre le frontiere –  Dal 3 giugno le frontiere in Italia saranno aperte, ma si potrà viaggiare anche verso l’Europa. Per prevenire possibili nuove ondate del virus e contestualmente permettere al settore turistico di ripartire, gli spostamenti avverranno sotto l’occhio dell’Agenzia Ue per le malattie la ECDC. Al contrario dell’Italia molte nazioni hanno invece mantenuto le misure restrittive (Qui tutti i dettagli).

Coronavirus ultime notizie | Ore 08.00 – Trump: “Test migliori, ecco perché tanti contagi Covid” – Tanti contagi, tanto onore: parola del presidente Usa, Donald Trump, perché – ha spiegato- “vuol dire che i nostri test (per accertare il nuovo coronavirus) sono molto meglio”. Secondo il presidente Usa, il fatto che gli USA abbiano 1,5 milioni di contagi da nuovo coronavirus -in aggiunta ai quasi 92 mila decessi- vuol dire che gli Usa fanno “più test di chiunque altro”. “Così se abbiamo tanti casi, io non la considero una cosa cattiva: la considero in un certo qual modo una buona cosa perché vuol dire che il nostro sistema di test è migliore. Lo vedo come un punto d’onore, davvero un punto d’onore. E’ un omaggio al sistema del teste e a tutto il lavoro che tanti professionisti fanno”. Secondo i Cdc di Atlanta, il centro federale statunitense di controllo e diffusione delle malattie, gli Usa hanno realizzato 12,6 mln di tes. Trump rispondeva a una domanda sull’ipotesi che stesse considerando la chiusura delle frontiere con l’America Latina, con il Brasile in particolare che al momento è il Paese con il terzo più alto numero di contagi al mondo, dopo Usa e Russia.

Ore 07.20 – Usa, Pentagono: rischio pandemia fino a estate 2021 – Il Pentagono si starebbe preparando alla possibilità che l’epidemia da coronavirus possa perdurare fino all’estate del 2021. Emerge da un documento della Difesa Usa visionato da “Task and Purpose” in base al quale un vaccino anti Covid è improbabile fino all’estate del prossimo anno. “Abbiamo una lunga strada davanti a noi – si legge nel documento – con la reale possibilità di una ripresa del Covid-19. Pertanto dobbiamo rifocalizzare la nostra attenzione nel riprendere missioni cruciali, incrementando il livello di attività e lavorando alla necessaria preparazione nel caso dovesse esservi una ripresa importante del Covid-19 nel corso dell’anno.

Coronavirus ultime notizie | Ore 06.30 – Due chiese Usa costrette a richiudere per contagi – Due chiese del Sud degli Stati Uniti, in Texas e Georgia, riaperte al pubblico dopo il lockdown per il coronavirus, sono state costrette a richiudere per il contagio dei leader religiosi e dei fedeli. Lo riporta il Christian Post. In Texas, la diocesi di Galveston, ha deciso di richiudere le chiese dopo la morte per il Covid di padre Donnell Kirchner, un sacerdote di 79 anni.

Ore 06.00 – In Brasile superati i mille morti in 24 ore – In Brasile sono stati superati i mille decessi in 24 ore per il coronavirus. Emerge dall’ultimo aggiornamento di Johns Hopkins University. Il paese sudamericano è terzo dopo gli Usa e la Russia per numero di contagi, arrivati a 265.896 mentre le vittime sono 17.840. I nuovi casi registrati in Brasile nelle ultime 24 ore sono 1.179. Questa è la prima volta che in un giorno in Brasile viene superata la soglia dei mille morti.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

Gentiloni: “Recovery Fund si avvicinerà a mille miliardi” – Il Commissario agli Affari Regionali dell’Unione Europea Paolo Gentiloni ha dichiarato: “La trattativa si farà sulla proposta della Commissione che avremo settimana prossima, non credo si possa sottovalutare quello che è accaduto ieri, cioè un Paese come la Germania accetta l’idea di 500 miliardi di sovvenzione attraverso un prestito che la Commissione cercherà sui mercati. Credo che sia una svolta senza precedenti”.

Oms: approvata inchiesta indipendente su risposta a pandemia – I Paesi membri dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) hanno raggiunto un accordo per un’inchiesta indipendente per valutare la risposta dell’organizzazione alla pandemia di Covid-19.

Dubbi su vaccino Oxford-Pomezia da studi su scimmie: “Non funziona” – Il vaccino contro il coronavirus sviluppato dall’Università di Oxford, in collaborazione con l’azienda italiana Advent-IRBM di Pomezia, potrebbe non impedire il contagio. Negli ultimi studi condotti sui macachi rhesus, tutte e sei le scimmie coinvolte sono risultate positive al coronavirus dai tamponi nasali. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, William Haseltine, un exprofessore della Harvard Medical School, ha rivelato su Forbes che le scimmie che hanno ricevuto il vaccino avevano la stessa quantità di virus nel naso delle tre scimmie non vaccinate nello studio. Questo suggerisce che il trattamento, che ha già ricevuto nel Regno Unito finanziamenti pari a 90 milioni di sterline, potrebbe non funzionare contro il Covid-19.

Coronavirus ultime notizie | Cina, nuovo lockdown a Shulan – Le autorità locali di Shulan, cittadina del nord-est della Cina dove vivono circa 700 mila persone, hanno aumentato le restrizioni imposte dopo l’aumento dei contagi da coronavirus, isolando la città sul modello di quanto avvenuto a Wuhan dopo lo scoppio dell’epidemia.

La Cina risponde a Trump: la sua lettera all’Oms ci infanga – La lettera inviata dal presidente Usa Donald Trump all’Oms “inganna l’opinione pubblica e infanga la Cina”: è la risposta del portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian alla mossa del tycoon che ha postato in piena notte su Twitter le 4 pagine della missiva al direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus, accusando la cattiva gestione dell’Oms nella crisi del Covid-19 e la mancanza di indipendenza da Pechino. La lettera “tenta di spostare le colpe dalla risposta maldestra” degli Usa alla pandemia, ha aggiunto Zhao.

Trump: “Da dieci giorni prendo idrossiclorochina”. Pelosi: “Trump obeso, meglio che non la prenda” Il presidente americano, Donald Trump, ha rivelato di prendere “da una settimane e mezza” idrossiclorochina, il farmaco anti-malarico da lui ritenuto come rimedio efficace al coronavirus. L’efficacia del farmaco è stata messa in dubbio da numerosi esperti e sono stati sollevati interrogativi su pericolosi effetti collaterali. La speaker democratica Nancy Pelosi: “È il nostro presidente, preferirei che non prendesse qualcosa che non è stato approvato dagli scienziati specialmente nella sua fascia d’età e nella sua categoria di peso, che definiscono obeso”.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. Casi simil-Covid: “Rilevati pazienti con pochi sintomi, tamponi negativi e polmoniti interstiziali in corso” / 2.Il prof Zangrillo a TPI: “Il Cts sbaglia e i virologi non capiscono, per le riaperture serve buonsenso, così è assurdo” / 3. Clementi a TPI: “Il virus non è più aggressivo, è un dato di fatto. Ma certi altri virologi ragionano con gli algoritmi” / 4. Vespignani a TPI: “I virologi italiani non hanno capito nulla, per sconfiggere il virus servono le 3T”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

8
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.