Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Brasile, altri 684 morti. Università Florida “Si trasmette fino a 5 metri”

Di Antonio Scali
Pubblicato il 18 Ago. 2020 alle 07:24 Aggiornato il 18 Ago. 2020 alle 21:33
3
Immagine di copertina

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Sono oltre 21 milioni i casi di Coronavirus registrati finora nel mondo: la pandemia – che ha provocato ad oggi più di 775mila morti – ha il suo epicentro in questa fase tra Stati Uniti e Brasile, mentre l’Italia è il 17esimo paese più colpito (qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia). Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, martedì 18 agosto 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 21,25 – Università Florida: “Il virus si trasmette fino a 5 metri” – Le goccioline e l’aerosol nell’aria possono contenere virus vivi e non solo frammenti di materiale genetico, consentendo la trasmissione della malattia con una distanza fino a 4,8 metri. Questo il risultato di uno studio, pubblicato online e non ancora sottoposto a peer review, commentato da un articolo sul New York Times, condotto dagli esperti dell’Università della Florida, che hanno isolato virus vivi da aerosol a una distanza compresa tra due e quasi cinque metri.  “Si tratta di una prova inequivocabile della presenza di virus infettivi negli aerosol – afferma Linsey Marr, esperta nella diffusione aerea di virus non direttamente coinvolta nel lavoro – la distanza considerata è nettamente maggiore rispetto al metro consigliato dagli esperti per ridurre la diffusione”. Per alcuni esperti non era ancora chiaro se la quantità di virus raccolta fosse sufficiente a provocare l’infezione. “Campionare materiale biologico – sostiene Shelly Miller, ingegnere ambientale presso l’Università del Colorado Boulder – è piuttosto difficile. È necessario effettuare il campionamento del materiale biologico in modo che sia più simile a come viene inalato”.

Ore 15,00 – Australia: vaccino sarà gratuito per la popolazione – L’Australia si è assicurata di ottenere forniture di un vaccino considerato “promettente” contro il Coronavirus. Lo ha annunciato il premier Scott Morrison, il quale ha garantito che verrà distribuito gratuitamente alla popolazione. Secondo quanto rivelato dal primo ministro, l’Australia ha raggiunto un accordo con il gruppo farmaceutico AstraZeneca in merito al vaccino che sta sviluppando con l’università di Oxford. “Se questo si dimostrerà efficace, faremo e consegneremo immediatamente i vaccini senza l’aiuto di nessuno e li renderemo gratuiti per tutti i 25 milioni di australiani” ha dichiarato Morrison.

Ore 10,00 – Francia: 4 calciatori del Marsiglia positivi – Quattro calciatori del Marsiglia sono risultati positivi al Covid-19. I casi mettono a rischio la ripartenza del campionato di calcio prevista per il prossimo weekend.

Ore 07,00 – Brasile, altri 684 morti – Il Brasile registra nelle ultime 24 ore altri 684 decessi legati al Coronavirus, per un totale di 108.536 vittime. Registrati altri 19.373 casi, per un totale di 3.359.570 infezioni dall’inizio della pandemia.

Ore 03.00 – Usa, capo task force Covid: “Volevo un lockdown come in Italia” – “Avrei voluto che facessimo come l’Italia quando siamo andati in lockdown. Ma quando l’Italia è stata chiusa alle persone non è stato permesso di uscire di casa … Gli americani non reagiscono bene a questo tipo di divieti”. Lo ha detto il capo della task force anti-Coronavirus, Deborah Birx, citata dalla Cnn.

Ore 02,30 – Usa, altri 34.741 casi – Gli Usa registrano altri 34.741 casi di Coronavirus nelle ultime 24 ore, per un totale di 5.435.908 infezioni. Registrati anche altri 434 morti, per un totale di 170.453 vittime.

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

Spagna, 1.833 nuovi casi in 24 ore – In Spagna si contano altri 1833 casi di Coronavirus in 24 ore. Lo riferisce il ministro della Salute, citato da Reuters. I casi totali salgono a 359.082, di cui 32.389 registrati negli ultimi sette giorni.

Russia, prodotte le prime 15mila dosi del vaccino – Il primo lotto del vaccino russo anti-Coronavirus ha superato le 15mila dosi. Lo ha annunciato il servizio stampa della casa farmaceutica Binnopharm, citato dall’agenzia di stampa russa Tass. Venerdì scorso è stato annunciato l’inizio della produzione in serie del vaccino ma non erano state specificate le quantità.

Marocco, terapie intensive al collasso – Rianimazioni quasi al collasso in Marocco, mentre il tasso di progressione del Covid viaggia a una velocità di 4 casi ogni 100 mila abitanti. Sono bastati poco più di 150 ricoveri in terapia intensiva per Xoronavirus e 71 pazienti intubati a mettere gli ospedali in ginocchio. La capacità ospedaliera totale in Marocco conta 23 mila letti; di questi, 13.456 sono stati destinati al trattamento dei casi da Covid-19 e 642 alle cure intensive. Il problema è che gli ospedali pubblici hanno in tutto 200 medici rianimatori, scrivono i quotidiani in arabo, e possono gestire al massimo 400 pazienti. Mancherebbero dunque all’appello 1.300 rianimatori specialisti. La mancanza di personale medico si estende a tutti i settori.

Usa, superati i 170mila morti – Gli Usa hanno superato la soglia dei 170mila morti per il coronavirus. Secondo il bilancio della Johns Hopkins University, i morti sono 170.052. I contagi accertati negli Stati Uniti sono arrivati a 5.403.361.

Cina, prima approvazione per brevetto vaccino – Primo brevetto approvato in Cina per un candidato vaccino contro il Covid-19. Il vaccino si chiama Ad5-nCoV ed è stato sviluppato dal gruppo CanSino Biologics insieme all’Istituto di Biotecnologia dell’Accademia di Scienze Mediche Militari cinese: ha ottenuto l’approvazione del brevetto, aprendo la strada alla possibilità di produzione di massa in tempi rapidi nel caso di un ritorno dell’epidemia, secondo quanto riferisce la China National Intellectual Property Administration.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. Il proprietario del Papeete a TPI: “La chiusura delle discoteche una mossa per sabotare la campagna elettorale” / 2. Non cercate scuse: quest’anno, con l’emergenza Covid, le vacanze andavano fatte in Italia (di Selvaggia Lucarelli) / 3. Santanché a TPI: “La mia discoteca resta aperta, l’unica cosa vietata è ballare” (di L. Telese) / 4. Dopo i runner e i migranti, tocca alla discoteche: perché siamo sempre a caccia dell’untore? (di G. Cavalli)

3
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.