Coronavirus, il miliardario cinese Jack Ma dona all’Italia 500mila mascherine

Di Redazione TPI
Pubblicato il 14 Mar. 2020 alle 23:15 Aggiornato il 14 Mar. 2020 alle 23:17
26k
Immagine di copertina
Jack Ma

Coronavirus, il miliardario cinese Jack Ma dona all’Italia 500mila mascherine

Coronavirus Mascherine Italia Jack Ma. Un carico di 500 mila mascherine donate dal fondatore di Alibaba, Jack Ma, all’Italia, è arrivato all’aeroporto di Liegi in Belgio, per poi essere recapitato a Roma. La notizia giunge nelle ore in cui l’Italia vige una quarantena semi-totale per la popolazione in seguito alle misure restrittive per fermare il contagio dal Coronavirus. Lo riferiscono la Jack Ma Foundation e Alibaba in un comunicato diffuso da Alizila, rivista del gruppo Alibaba.

Il carico fa parte di una donazione più ampia, di due milioni di mascherine e altro materiale sanitario, destinate ai Paesi europei per contrastare l’epidemia di Coronavirus. Ieri, la Jack Ma Foundation aveva annunciato una donazione di 500 mila kit per il test per il Coronavirus e un milione di mascherine agli Stati Uniti.

“Non possiamo battere questo virus a meno che non eliminiamo le barrire sulle risorse e condividiamo il nostro know-how e la nostra lezione duramente imparata”, aveva scritto Jack Ma via Twitter.

Leggi anche: 1. Coronavirus, i ricercatori cinesi in Italia: “Vi abbiamo portato il plasma con gli anticorpi” / 2. Coronavirus, a Bari i parchi pieni: il sindaco è costretto a chiuderli personalmente | VIDEO

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

26k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.