In Corea del Nord Kim Jong-un ha inaugurato la “città ideale socialista”

Di Laura Melissari
Pubblicato il 4 Dic. 2019 alle 15:11 Aggiornato il 4 Dic. 2019 alle 15:20
41
Immagine di copertina
Credit: KCNA

In Corea del Nord Kim Jong-un ha inaugurato la “città ideale socialista”

La Corea del nord ha inaugurato una città nota come “città ideale della civiltà moderna socialista”. Il leader Kim Jong-un ha tagliato il nastro rosso a Samjiyon vicino al Monte Paektu, nel nord, nella giornata del 3 dicembre 2019. La città “utopistica”, con edifici, poste da scii e uno stadio, sarà in grado di ospitare circa 4mila famiglie. Secondo gli analisti internazionali, non somiglia a nessun’altra città della Corea del Nord.

L’annuncio del progetto di costruzione della città era stato fatto dallo stesso Kim due anni fa, mentre era in visita a Samjiyon, città che esisteva già prima della ricostruzione. Alcuni edifici sono stati ristrutturati, mentre molti altri sono stati demoliti e sostituiti con nuovi edifici.

Non è nota la cifra spesa dal governo di Pyongyang per la costruzione della città, ma secondo alcuni analisti ci sono prove secondo cui è stata impiegata manodopera forzata per la costruzione del progetto.

Non è raro che i cittadini nordcoreani siano “costretti” a lavorare su tali progetti, spesso i locali sono infatti “tenuti a contribuire ai progetti di costruzione lavorando e/o fornendo risorse”. La città sorge vicino al Monte Paektu, considerato una montagna sacra della Corea del Nord e che si dice sia il luogo di nascita del padre di Kim Jong-un.

La città è stata presentata come un modello per le altre città del paese. Nel suo discorso annuale di quest’anno, Kim ha fatto direttamente riferimento a Samjiyon, definendolo un “villaggio socialista ideale”.

Secondo l’ong National Committee of North Korea, il nuovo centro urbano sarà in netto contrasto con gran parte del resto del Paese, dove la popolazione vive in povertà, e soffre la scarsità di cibo, elettricità, acqua corrente ed altri generi di prima necessità.

Qui una foto della città:

41
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.