Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Sposati da 71 anni, muoiono a 5 giorni di distanza uccisi dal Coronavirus

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 17 Giu. 2020 alle 18:33 Aggiornato il 17 Giu. 2020 alle 18:39
1k
Immagine di copertina

Sposati da 71 anni, muoiono a 5 giorni di distanza uccisi dal Coronavirus

Pat e Ron sono stati sposati per 71 anni, poi il Coronavirus li ha portati via. Pat Wood è morta a 91 anni, Ron invece a 94. Hanno vissuto per sette decenni insieme, fianco a fianco. Si sono sposati il 23 aprile 1949 nella chiesa parrocchiale di Broadwater. Il loro primo incontro è avvenuto fuori dall’ufficio postale della loro città: all’epoca, Ron aveva appena compiuto 22 anni ed era tornato a casa dopo essersi unito alla marina militare; Pat invece aveva soltanto 19 anni.

A contrarre il virus per primo è stato il marito, portato poi all’ospedale di Worthing. Sua moglie l’ha raggiunto poco dopo. Inizialmente, la coppia è stata smistata, lui nel dipartimento dei contagi maschili, lei nel dipartimento dei contagi femminili. Tuttavia, il personale dell’ospedale ha deciso di concedere a questa coppia il privilegio di trascorrere gli ultimi giorni in ospedale nella stessa stanza, con i letti uno accanto all’altro.

Sposati da 71 anni: la storia di Ron e Pat Wood: “Hanno potuto tenersi per mano negli ultimi quattro giorni”

Nikki, la loro unica figlia, ha spiegato come riporta The Independent: “Hanno messo mamma e papà in una camera con quattro letti, solo per loro due, così hanno potuto tenersi per mano negli ultimi quattro giorni, prima che la mamma morisse nel sonno. Dopo la sua morte, avvenuta il 18 maggio, si sono presi cura di papà, scomparso il 23 maggio”, ha puntualizzato Nikki.

Ron Wood, dopo aver contratto il virus, è tornato a casa e ha contagiato anche la moglie. Ron amava giocare a calcio, purtroppo negli anni ’50 dovette fermarsi a causa di un’infezione al cuore. Insieme alla moglie, gestirono un grande magazzino prima di accogliere in famiglia la loro unica figlia, Nikki, nata nel 1959. Pat ha persino incontrato la principessa Margaret nel 1994. I coniugi Wood, oltre alla figlia, lasciano due nipoti e quattro pronipoti.

Leggi anche:

1. È nato il figlio del medico eroe che morì dopo aver lanciato l’allarme Coronavirus a Wuhan / 2. Coronavirus, scienziati Usa: “Così è mutato diventando più infettivo”

1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.