Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:28
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Consiglio europeo 13 e 14 dicembre | Di cosa si discute | Il programma

Immagine di copertina

A Bruxelles si riuniscono i capi di Stato e di governo dei paesi membri dell'Unione europea. Ecco cosa c'è da sapere

Il 13 e 14 dicembre 2018 si svolge il Consiglio europeo, evento organizzato quattro volte l’anno, con cadenza trimestrale. (cos’è e come funziona il Consiglio europeo)

L’incontro fa seguito al summit tenutosi a ottobre per discutere di migrazione, sicurezza e difesa, economia e Brexit.

I temi del Consiglio europeo del 13 e 14 dicembre 2018

Il Consiglio europeo del 13 e 14 dicembre verte su bilancio a lungo termine dell’Unione, mercato unico, migrazione e relazioni esterne, oltre che sulla Brexit e zona euro venerdì.

La riunione sarà aperta dal cancelliera austriaco Kurz, presidente della Commissione, a cui spetta il compito di fornire una panoramica dei progressi compiuti nell’attuazione delle precedenti conclusioni del Consiglio europeo.

Bilancio europeo 2021-27

Al centro del Consiglio Ue di dicembre c’è il bilancio pluriennale 2021-2027, che stabilisce i limiti dei bilanci generali annuali dell’Unione europea.

Mercato unico

Partendo dalle conclusioni del Consiglio di marzo 2018 e sulla base della valutazione della Commissione sugli ostacoli che ancora persistono, il Consiglio europeo si propone di esaminare lo stato di avanzamento dei lavori relativi a un mercato unico pienamente funzionante.

Migrazione

Il Consiglio europeo discute ancora una volta di un tema molto caro all’Ue e ancora non risolto: l’immigrazione.

Relazioni estere

I membri del Consiglio europeo discutono delle relazioni estere in vista del prossimo vertice con la Lega degli Stati arabi previsto per 24 e 25 febbraio 2019. Temi specifici di politica estera saranno individuati sulla base di specifiche questioni di attualità.

Lotta alla disinformazione

Altro argomento di discussione è la disinformazione, tema inserito anche in un piano d’azione che sarà presentato dall’alta rappresentante e dalla Commissione, in cooperazione con gli Stati membri e in linea con le conclusioni del precedente summit.

Vertice euro

I leader dell’Ue discuteranno della riforma dell’Unione economica e monetaria basandosi di una relazione dell’Eurogruppo. Il Vertice euro dovrebbe prendere anche decisioni concrete e fornire precisi orientamenti sulla via da seguire.

Brexit

Argomento di discussione principale del Consiglio del 13 e 14 dicembre è l’accordo per l’uscita dall’Ue del Regno Unito. I 27 si riuniranno giovedì 13 per discutere della Brexit. Sul summit pesa il rinvio della votazione alla Camera dei Comuni.

Programma del Consiglio europeo del 13 e 14 dicembre 2018

Il summit inizia alle 15.00 del 13 dicembre con lo scambio di opinioni con il presidente del Parlamento europeo, mentre per le 19 è prevista la conferenza stampa del presidente del Consiglio e della Commissione.

Il 14 dicembre si apre alle 14 con la prima sessione di lavoro del Consiglio europeo e termina alle 15.30 con la conferenza stampa del presidente del Consiglio europeo, del presidente della Commissione e del cancelliere austriaco.

Che cos’è il Consiglio europeo

Il Consiglio europeo è quell’organo che definisce gli orientamenti e le priorità politiche generali dell’Ue, definisce cioè l’indirizzo politico dell’Unione europea e si occupa di esaminare i principali problemi del processo di integrazione.

Il Consiglio europeo non deve essere confuso con un altro importante organo europeo: il Consiglio dell’Ue, che invece ha il potere legislativo, che condivide con il Parlamento europeo.

Chi sono i membri del Consiglio europeo

Fanno parte del Consiglio europeo i capi di stato e di governo dei paesi membri Ue, oltre al presidente della Commissione europea e all’Alto rappresentante per gli affari esteri e la politica di sicurezza. Il presidente del Consiglio europeo è il polacco Donald Tusk, in carica dal 1 dicembre 2014.

Le riunioni del Consiglio europeo sono convocate e presieduto dal presidente, eletto dal Consiglio europeo stesso per un mandato di due anni e mezzo, rinnovabile una volta. Il presidente rappresenta l’Ue nei confronti del mondo esterno.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Un utente ha scoperto una base militare “segreta” nel deserto del Sahara con Google Earth
Costume / "The Prince", la dissacrante serie tv sulla royal family scandalizza il Regno Unito
Esteri / Molesta le assistenti di volo e scatta la lite: passeggero legato al sedile con lo scotch e arrestato
Ti potrebbe interessare
Esteri / Un utente ha scoperto una base militare “segreta” nel deserto del Sahara con Google Earth
Costume / "The Prince", la dissacrante serie tv sulla royal family scandalizza il Regno Unito
Esteri / Molesta le assistenti di volo e scatta la lite: passeggero legato al sedile con lo scotch e arrestato
Esteri / Si è suicidato uno dei poliziotti che difesero Capitol Hill dall’assalto: è il quarto in 7 mesi
Esteri / Atene assediata dagli incendi: migliaia di abitanti e turisti costretti alla fuga
Esteri / Cadaveri per le strade, negozi in fiamme e raid aerei: migliaia di civili fuggono dai talebani nel sud dell’Afghanistan
Esteri / Ucraina, uomo si barrica nella sede del governo e minaccia di far esplodere una bomba: arrestato
Esteri / "Quella maledetta esplosione ha ucciso nostra figlia e distrutto la nostra casa"
Esteri / L’Ungheria evoca l’uscita dall’Ue: “Possibile nel 2030, quando dovremo dare più di quanto riceviamo”
Esteri / A Wuhan torna l’incubo lockdown: isolato un quartiere e chiuse le scuole