Covid ultime 24h
casi +13.331
deceduti +488
tamponi +286.331
terapie intensive -4

Consiglio europeo 13 e 14 dicembre | Di cosa si discute | Il programma

A Bruxelles si riuniscono i capi di Stato e di governo dei paesi membri dell'Unione europea. Ecco cosa c'è da sapere

Di Futura D'Aprile
Pubblicato il 11 Dic. 2018 alle 13:42 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 01:30
0
Immagine di copertina

Il 13 e 14 dicembre 2018 si svolge il Consiglio europeo, evento organizzato quattro volte l’anno, con cadenza trimestrale. (cos’è e come funziona il Consiglio europeo)

L’incontro fa seguito al summit tenutosi a ottobre per discutere di migrazione, sicurezza e difesa, economia e Brexit.

I temi del Consiglio europeo del 13 e 14 dicembre 2018

Il Consiglio europeo del 13 e 14 dicembre verte su bilancio a lungo termine dell’Unione, mercato unico, migrazione e relazioni esterne, oltre che sulla Brexit e zona euro venerdì.

La riunione sarà aperta dal cancelliera austriaco Kurz, presidente della Commissione, a cui spetta il compito di fornire una panoramica dei progressi compiuti nell’attuazione delle precedenti conclusioni del Consiglio europeo.

Bilancio europeo 2021-27

Al centro del Consiglio Ue di dicembre c’è il bilancio pluriennale 2021-2027, che stabilisce i limiti dei bilanci generali annuali dell’Unione europea.

Mercato unico

Partendo dalle conclusioni del Consiglio di marzo 2018 e sulla base della valutazione della Commissione sugli ostacoli che ancora persistono, il Consiglio europeo si propone di esaminare lo stato di avanzamento dei lavori relativi a un mercato unico pienamente funzionante.

Migrazione

Il Consiglio europeo discute ancora una volta di un tema molto caro all’Ue e ancora non risolto: l’immigrazione.

Relazioni estere

I membri del Consiglio europeo discutono delle relazioni estere in vista del prossimo vertice con la Lega degli Stati arabi previsto per 24 e 25 febbraio 2019. Temi specifici di politica estera saranno individuati sulla base di specifiche questioni di attualità.

Lotta alla disinformazione

Altro argomento di discussione è la disinformazione, tema inserito anche in un piano d’azione che sarà presentato dall’alta rappresentante e dalla Commissione, in cooperazione con gli Stati membri e in linea con le conclusioni del precedente summit.

Vertice euro

I leader dell’Ue discuteranno della riforma dell’Unione economica e monetaria basandosi di una relazione dell’Eurogruppo. Il Vertice euro dovrebbe prendere anche decisioni concrete e fornire precisi orientamenti sulla via da seguire.

Brexit

Argomento di discussione principale del Consiglio del 13 e 14 dicembre è l’accordo per l’uscita dall’Ue del Regno Unito. I 27 si riuniranno giovedì 13 per discutere della Brexit. Sul summit pesa il rinvio della votazione alla Camera dei Comuni.

Programma del Consiglio europeo del 13 e 14 dicembre 2018

Il summit inizia alle 15.00 del 13 dicembre con lo scambio di opinioni con il presidente del Parlamento europeo, mentre per le 19 è prevista la conferenza stampa del presidente del Consiglio e della Commissione.

Il 14 dicembre si apre alle 14 con la prima sessione di lavoro del Consiglio europeo e termina alle 15.30 con la conferenza stampa del presidente del Consiglio europeo, del presidente della Commissione e del cancelliere austriaco.

Che cos’è il Consiglio europeo

Il Consiglio europeo è quell’organo che definisce gli orientamenti e le priorità politiche generali dell’Ue, definisce cioè l’indirizzo politico dell’Unione europea e si occupa di esaminare i principali problemi del processo di integrazione.

Il Consiglio europeo non deve essere confuso con un altro importante organo europeo: il Consiglio dell’Ue, che invece ha il potere legislativo, che condivide con il Parlamento europeo.

Chi sono i membri del Consiglio europeo

Fanno parte del Consiglio europeo i capi di stato e di governo dei paesi membri Ue, oltre al presidente della Commissione europea e all’Alto rappresentante per gli affari esteri e la politica di sicurezza. Il presidente del Consiglio europeo è il polacco Donald Tusk, in carica dal 1 dicembre 2014.

Le riunioni del Consiglio europeo sono convocate e presieduto dal presidente, eletto dal Consiglio europeo stesso per un mandato di due anni e mezzo, rinnovabile una volta. Il presidente rappresenta l’Ue nei confronti del mondo esterno.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.