Blogger muore in diretta streaming: aveva sfidato i suoi follower mangiando insetti velenosi

L'uomo era una star di DouYu, l'equivalente cinese di Youtube

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 24 Lug. 2019 alle 12:31 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:43
0
Immagine di copertina

Mangia insetti per gioco: blogger cinese muore durante la diretta streaming

Muore durante la diretta streaming: è quanto accaduto a un noto blogger cinese, che aveva lanciato un’assurda sfida mangiando insetti.

A raccontare l’incredibile vicenda, avvenuta lo scorso 18 luglio, è la testata locale Xinan Evening News.

Sun, questo il nome della vittima di 35 anni, era una star di DouYu, l’equivalente cinese di Youtube.

Nell’ultima, fatale, diretta l’uomo ha sfidato i suoi 15mila follower, affermando di poter mangiare qualunque cosa.

Così ha iniziato il suo assurdo gioco, girando una ruota e mangiando una della cibarie contenute nello spicchio indicato da una bandierina.

Il blogger, quindi, ha mangiato un millepiedi velenoso, alcuni gechi e lombrichi e anche bevuto aceto, birra e un liquore locale chiamato baijiu.

Non molto tempo dopo, il 35enne è stramazzato al suolo, mentre la diretta streaming è andati avanti per parecchio tempo con la telecamera che inquadrava una sedia vuota.

A ritrovare il cadavere del ragazzo nel suo appartamento di Hefei è stata la sua fidanzata, che non era a conoscenza del macabro gioco ideato dal suo compagno.

Sul caso indaga la polizia locale, mentre il video, dopo essere stato alcuni giorni online, è stato definitivamente rimosso.

Le cause della morte devono essere ancora accertate, ma gli inquirenti sospettano che a uccidere il blogger sia stato il veleno del millepiedi ingurgitato.

Secondo quanto raccontato dal quotidiano locale, lo streaming live è diventato molto popolare in Cina.

Questo ha permesso a diversi blogger di diventare addirittura milionari realizzando video e tutorial, esattamente come accade per le star di Youtube.

Molto spesso, però, la voglia di distinguersi dalla massa e proporre contenuti originali porta alcuni di questi videomaker a tentare acrobazie sempre più pericolose che, come in questo caso, diventano addirittura letali.

Per quanto ci sembri disgustoso tra qualche anno mangeremo insetti

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.