Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Bimba di 5 anni si ammala dopo la festa di Natale e muore dopo pochi giorni tra le braccia dei genitori

Immagine di copertina
Isla Wilkinson, 5 anni

Isla Wilkinson viveva a Sunderland, nel Regno Unito

Bimba di 5 anni si ammala dopo la festa di Natale e muore dopo pochi giorni tra le braccia dei genitori

Una bimba inglese di 5 anni, Isla Wilkinson, è morta pochi giorni dopo essersi ammalata. La bambina aveva partecipato a una festa di Natale insieme ad altri bambini a Sunderland, nel Regno Unito, lo scorso 3 dicembre.

Tornata dalla festa aveva detto di non sentirsi bene e aveva la febbre, così i genitori l’avevano messa a letto convinti che si trattasse di una banale influenza.

Tuttavia il giorno successivo le sue condizioni erano peggiorate: Isla aveva la febbre alta e la tosse, così i suoi genitori stavano per portarla in ospedale quando la bambina ha perso conoscenza.

La madre di Isla, Alex ha tentato di rianimarla fino all’arrivo dell’ambulanza, ma per 20 minuti al cervello della bambina non è arrivato l’ossigeno.

Dopo il trasferimento in ospedale la bambina è stata messa in coma e sono stati condotti dei test che hanno mostrato danni cerebrali irreversibili.

Isla è morta tre giorni dopo, il 7 dicembre.

Non sono ancora noti i motivi della morte della bambina, sarà l’autopsia svelerà le ragioni del decesso.

La bimba, descritta da tutti come in piccolo angelo, era amatissima dai suoi genitori e molto legata al fratello di 9 anni e alla sorella di 22.

La famiglia ha creato una pagina GoFundMe per contribuire alle spese del funerale. Finora sono state raccolte oltre 16mila sterline. In una dichiarazione pubblicata sulla pagina, la famiglia ha affermato che Isla è morta, “pacificamente tra le braccia dei suoi genitori”.

Lasciano la figlia di 2 mesi in mezzo all’eroina e alla cocaina: la piccola muore per overdose
Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi
Esteri / Guerra in Ucraina, Lavrov, il piano di pace italiano "non è serio". L'Italia revoca 4 onorificenze ai russi "per indegnità"
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”