Covid ultime 24h
casi +10.497
deceduti +603
tamponi +254.070
terapie intensive -57

Bernie Sanders si candida per i Democratici

Il senatore del Vermont sfiderà Hillary Clinton nella corsa per candidarsi alla Casa Bianca

Di Giulio Gambino
Pubblicato il 30 Apr. 2015 alle 16:20 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:05
0
Immagine di copertina

Il Senatore del Vermont Bernie Sanders ha annunciato con un comunicato stampa la sua
candidatura alle primarie dei Democratici per decidere il candidato presidente
degli Stati Uniti nel 2016.

Bernie Sanders, 73 anni, è nato a Brooklyn da una famiglia
di ebrei originari della Polonia. Da giovane ha aderito al Liberty Union Party,
un partito fortemente impegnato contro la guerra in Vietnam, che lasciò poi nel
1979.

Nel 1981 diventò sindaco di Burlington, in Vermont,  e nel 1990 fu eletto alla Camera dei
Reppresentanti. Dal 2006 è senatore per il Vermont.

Sanders è un indipendente affiliato al Partito Democratico,
e si tratta dell’unico membro del congresso a essersi definito maccartista
dagli anni Cinquanta, periodo in cui negli Stati Uniti si sviluppò il
cosiddetto maccartismo, la politica apertamente anticomunista sul fronte
interno.

Sanders è il secondo candidato alle primarie democratiche
dopo Hillary Clinton, e con un comunicato stampa ha annunciato che il suo
programma sarà improntato sulla riduzione della disuguaglianza e le politiche
per affrontare i cambiamenti climatici.

Il 26 maggio Sanders inizierà la sua campagna elettorale a
Burlington, in Vermont.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.